Genoa-Ascoli, il primo tempo della gara del Ferraris (live)

06.05.2023 13:55 di Franco Avanzini   vedi letture

Finisce il primo tempo con il Genoa in vantaggio 1 a 0

Due minuti di recupero

A terra Bani per una pallonata, si rialza dopo un minuto dopo l'intervento dei sanitari

Mendes al volo dalla sinistra calcia, sfera fuori alla destra di Martinez

Al 39' traversa di Gondo ma il gioco si ferma per fuorigioco

Segna il Bari a Modena, al momento restano i sei punti di vantaggio

Gudmundsson in area ascolana non trova spazio e la difesa libera

Ascoli comunque che cerca di fare la propria gara giocandosela apertamente

Un paio di errori da parte di Badelj in impostazione costano piccoli rischi per la difesa genoana

Al 32' Leali compie un miracolo per ribattere il tentativo da pochi metri di Strootman

Buono un lancio rasoterra per Gudmundsson che però perde il passo non riuscendo a controllare la sfera

Ci prova Buchel da fuori area, palla ampiamente a fondo campo

Al 23' punizione per i marchigiani da circa 25 metri, alla battuta va Mendes con pallone che sorvola la traversa 

Subito un secondo tentativo da fuori area di Strootman, palla di poco fuori

GOOOOLLLL DEL GENOAAAA al 17' segna Bani di testa ribadendo in fondo al sacco un precedente tentativo di Sturaro con sfera contro la traversa

Genoa che non riesce ancora a farsi vedere pericolosamente dalle parti di Leali

Mister Gilardino da indicazioni dalla tribuna essendo squalificato, in panchina il suo secondo Caridi

All'11' Gondo porta lo scompiglio in area genoana, un tocco di un difensore rossoblu evita guai peggiori

Aggressivi gli ospiti che non fanno respirare i liguri

Ascoli che non sta chiusa dietro ma che si propone con pareggi elementi in avanti

Al 6' Sabelli dalla sinistra prova il cross basso, palla presa da Leali

Risposta ascolana con un'apertura per Gondo colto però in fuorigioco

Subito un contatto in area ascolana su Sturaro sul quale l'arbitro lascia correre

Primo pallone toccato dal Genoa, l'arbitro da ora il fischio d'avvio

Squadre che stanno per iniziare la gara, grandissima coreografia nella Nord ma non solo. Stadio tutto rosso blu, un grande spettacolo

Premiato Goran Pandev con una targa donatagli dai tifosi

Genoa ed Ascoli hanno effettuato il riscaldamento in campo ed a breve vi torneranno per la disputa dell'incontro. Arbitrerà il signor Simone Sozza della sezione di Seregno. 

Un match point da giocarsi di fatto su due campi. A Genova il Genoa deve fare il suo cercando di superare l'Ascoli mentre le orecchie dei tifosi saranno rivolte pure allo stadio Braglia di Modena dove gioca il Bari. E se i pugliesi faranno un punto in meno dei liguri, quindi nel caso il Modena vincesse al Grifone basterebbe un pareggio oppure se uscisse il segno ics in Emilia il Genoa dovrà conquistare l'intera posta in palio, le porte della Serie A si apriranno aritmeticamente. Oltre 33 mila spettatori, uno stadio pieno all'inverosimile accompagneranno in questi novanta minuti di passione Coda e compagni. Per contro ci sarà l'Ascoli che, dopo le varie penalizzazioni, si ritrova ad un soffio dalla zona play off ed anche per questo la compagine del tecnico Breda diventa ancora più ostica di quanto non lo potesse essere prima. 


Altre notizie - Partita e pagelle
Altre notizie