Genoa pagelle, Frendrup e Strootman superlativi, difesa mai in affanno

01.10.2022 16:12 di Franco Avanzini   vedi letture

Queste le nostre pagelle dopo la gara odierna contro la Spal

MARTINEZ voto 6: un'uscita così così con un rischio grosso per il resto non deve compiere grandi interventi anche perchè gli avversari tirano davvero pochino in porta

SABELLI voto 6: spinge sulla destra con buona continuità anche se non sempre è preciso coi cross, resta comunque una prestazione positiva (dal 26' s.t. Hefti voto 6: non deve compiere grandi sforzi per tenere la zona di competenza)

VOGLIACCO voto 6: schierato centrale difensivo il ragazzo non demerita disputando un primo tempo interessante per attenzione e volontà, ammonito viene sostituito all'inizio della ripresa (dal 1' s.t. Dragusin voto 6: tranquillo nel controllare gli attaccanti della Spal che peraltro non creano molte opportunità pericolose)

ILSANKER voto 6: sbaglia un pallone in chiusura di tempo regalando un angolo alla Spal ma in precedenza era risultato positivo contro La Mantia e soci,pure lui col giallo sul groppone viene sostituito negli spogliatoi (dal 1' s.t. Bani voto 6: tranquillo e pronto anche quando deve spazzare senza pensarci troppo)

PAJAC voto 6: spinge più di Sabelli anche se non sempre riesce ad essere preciso nei servizi. Resta comunque la prestazione e questa sicuramente è positiva

FRENDRUP voto 7: momento magico del ragazzo del Nord Europa che in mezzo al campo fa tanta legna e un lavoro sporco che si sente assolutamente nell'economia della formazione genoana

STROOTMAN voto 8: il suo apporto a centrocampo è importantissimo, prima gara da titolare e subito ha preso in mano il Genoa con lanci precisi, interdizioni interessanti e palloni sempre captati con grande sagacia 

YALCIN voto 6.5: un paio di conclusioni, una per tempo. Sulla prima Alfoso ci mette un piede per salvare la propria porta mentre sulla seconda la mira non è precisa per poco. Si muove bene sul fronte offensivo nei 59 minuti in cui rimane in campo (dal 14' s.t. Jagiello voto s.v.: Meccariello lo manda k.o. e dal 29' s.t. Puscas voto s.v.)

ARAMU voto 6: vorrebbe spaccare il mondo ma non sempre riesce a fare quello che realmente vorrebbe, talvolta gira a vuoto e non sempre è preciso quando cerca la conclusione verso la porta

GUDMUNDSSON voto 6.5: un gol importante perché chiude la gara ed una gara dai due volti. Parte non bene perdendo qualche pallone di troppo, cresce alla distanza quando gli avversari calano di tono

CODA voto 6.5: segna sbloccando la partita e dimostra di essere migliorato. Si muove come sempre e il gol probabilmente lo ha sbloccato anche psicologicamente. Adesso, davvero, la Gradinata Nord potrà applaudire il suo centravanti anche per i gol oltre che per gli assist