Genoa - Parma, il secondo tempo del primo match del dopo Covid-19 (live)

23.06.2020 22:44 di Franco Avanzini   Vedi letture

Finisce 4 a 1 con Perin che salva sulla conclusione da fuori di Kurtic

Saranno tre i minuti di recupero

Un attimo dopo sfortunato Destro che colpisce bene di testa mancando la porta di pochissimo

Al 41' Kuusevski la chiude con un tiro che manda la palla a fil di palo, 4 a 1

Cornelius si mangia il poker non riuscendo a deviare la sfera da centro area

Al 39' calcio da fuori di Behrami con sfera alta sopra la traversa

Buona giocata di Barreca sull'out di sinistra ma Darmian lo frena guadagnandosi pure la rimessa dal fondo

Vanno in campo Dermaku per Alves e Scozzarella per Brugman

Meglio Schone che viene pressato meno da Kulusevski trovando maggiore libertà nei movimenti

Mezz'ora del secondo tempo andata con il Parma avanti nel punteggio 3 a 1

Barreca entra per Masiello

Ci prova Destro di testa, palla sopra la traversa

Al 24' cross di Sturaro troppo lungo il pallone che la difesa parmense libera

Barillà e Darmian per Laurini e Gervinho nel Parma

Entra Destro per Favilli dopo un tentativo sull'esterno di Sturaro

Un pochino meglio il Genoa che sembra dare un pochino più di ritmo alla gara

Gagliolo in acrobazia servito da Bruno Alves, palla alta sopra la traversa

Nel Parma entra l'ex Kucka per Hernani

Fa 3 a 1 Iago Falque su rigore poco dopo, penalty decretato per un fallo di mano di Laurini, ammonito

Criscito e Pandev escono entrano Behrami e Pinamonti

3 a 0 del Parma ancora con Cornelius che di testa brucia Romero e manda il pallone in fondo al sacco; non copre Soumaoro che di fatto permette al giocatore avversario di andare al colpo di testa semplice. Siamo all'8'

Tre minuti dopo Pandev calcia ma il tiro debole è parato da Sepe

Al 2' Hernani crossa pericolosamente, nessun compagno devia in porta

Partiti!

Iago Falque in campo per Cassata

Squadre che stanno per entrare in campo e il primo pallone sarà toccato, in questa seconda frazione di partita, dal Parma

Genoa e Parma torneranno a breve in campo sul punteggio di 2 a 0 per gli emiliani grazie alla doppietta di Cornelius. Per il giocatore d'attacco dei ducali ben cinque reti al Grifone tra andata e ritorno. Tra il primo ed il secondo gol da registrare un rigore di Criscito che Sepe, portiere avversario, ha deviato sul palo. Rossoblu che devono trovare un cambio di passo se davvero non vogliono rischiare un capitombolo peggiore.