Europeo 2020: Croazia seconda nel girone dopo il 3 a 1 alla Scozia

22.06.2021 22:53 di Franco Avanzini   Vedi letture

Un successo per sperare, questo chiedono Croazia e Scozia al loro match nel girone D. Scozia che parte forte, alla ricerca del primo gol e della qualificazione in questo europeo. McGinn tiro cross preciso, un compagno non ci arriva per poco in spaccata, il portiere Livakovic si allunga deviando la sfera in angolo. Scozzesi che insistono in attacco, croati che non riescono ad alzare la testa. Ma al 16' alla prima azione il gol è dei bianco-rossi a scacchi. Segna Vlasic servito da un buon assist di Perisic, tiro dal dischetto del rigore, nulla da fare per Marshall, 1 a 0. Sfiora il raddoppio Modric con un potente tiro dalla lunga distanza. Scozia comunque che non sta a guardare e cerca a sua volta il pareggio. Al 42' McGregor da fuori area trova l'angolo giusto con un rasoterra chirurgico, 1 a 1. 

Gvardiol pericoloso ad inizio ripresa si presenta davanti al portiere avversario ma allungandosi la sfera non riesce a concludere positivamente. Sull'altro fronte è McGinn a sfiorare il vantaggio con un tocco non preciso davanti alla porta. Gara che non riesce a trovare un vincitore. Per segnare ci vuole un tocco di un genio e al 17' Luka Modric con l'esterno destro disegna una traiettoria perfetta, 2 a 1. La Scozia ci prova ma non riesce a creare grandi occasioni da rete per poter raggiungere il nuovo pareggio. Al 31' così Ivan Perisic la tocca di precisione di testa sull'angolo battuto da Modric e fa 3 a 1. Scozzesi che non si arrendono e con Adams in diagonale chiama Livakovic alla deviazione in angolo. Croati che controllano la gara portando a casa un successo che, assieme alla sconfitta della Repubblica Ceca, significa qualificazione col secondo posto.