Genoa-Hellas Verona, i precedenti: sei successi consecutivi al Ferraris

18.02.2021 10:00 di Franco Avanzini   Vedi letture

Tradizione ampiamente favorevole per il Genoa in casa contro l'Hellas Verona al Ferraris in Serie A. Gli ultimi sei incroci hanno sempre visto il Grifone conquistare i tre punti. Lo scorso anno la gara fu decisiva nella salvezza dei rossoblu. Ultima giornata di campionato che si disputava in piena estate a causa del lockdown in cui l'Italia era precipitata dal precedente marzo per qualche mese e la squadra rossoblu si impose per 3 a 0. Toni Sanabria apri le marcature quindi giunsero i gol ancora del bombe attualmente al Torino e di Cristian Romero. Partita che si chiuse con i liguri in nove a causa delle espulsioni di quest'ultimo e di Cassata mentre gli scaligeri persone per un cartellino rosso Amrabat.

La stagione precedente il Grifone si impose per 3 a 1: a Iuri Medeiros rispose Romulo su rigore quindi ecco le reti prima di Bessa e quindi di Pandev. Sono sedici le reti realizzate dalla squadra di casa nelle ultime sei apparizioni contro i veneti con una media di oltre due gol a gara. Il più eclatante risultato contro la squadra attualmente guidata da Ivan Juric si verificò il 15 febbraio 2015. Un'autorete di Agostini e Niang portarono avanti il grifone, parzialmente recuperato da Toni. Quindi ancora Niang portò il Genoa sul 3 a 1. A rimettere in corsa i giallo-blu ci pensò nuovamente Luca Toni ma giunsero prima il gol di Bertolacci e quindi quello di Perotti per il 5 a 2 conclusivo.

L'ultimo successo ospite risale al 1989 quando un gol di Bertozzi bastò per portarsi a casa l'intera posta in palio. Il segno ics invece non esce sulla ruota di Genova in Serie A tra queste due formazioni dal 29 aprile 1984, 1 a 1 il risultato finale con marcature di Roberto Antonelli per i locali e Storgato per gli avversari. 

Un solo precedente nel mese di febbraio e riguarda proprio quel successo più ampio del Genoa sull'Hellas Verona.