Genoa, mister Davide Ballardini 100 gare da protagonista

04.04.2021 13:20 di Franco Avanzini   Vedi letture

Il 10 novembre 2010 comincia la prima avventura in assoluto di Davide Ballardini sulla panchina del Genoacfc. Arriva dopo la sconfitta di Palermo e l'esonero di Gian Piero Gasperini. La sua partenza è positiva: un 1 a 0 al Bologna allora allenato da Alberto Malesani. Quindi il bis a Cagliari, ancora con il minimo risultato e la rete realizzata da Andrea Ranocchia. 

Dalla prima alla centesima gara per un tecnico che ha sempre lasciato un ottimo ricordo nella tifoseria genoana che lo ha adorato sin dalla prima apparizione e che ne ha sempre richiesto il ritorno. Quattro volte e, toccando ferro ovviamente, quasi sempre con risultati positivi. Per l'allenatore genoano su 100 incontri sono arrivate 38 vittorie, 28 pareggi, subendo 34 sconfitte. La media dei successi è pari quindi al 38%.

Di questa centinaia di partite sulla panchina del Grifone in campionato ne ha giocate 94 mentre le restanti 6 riguardano la Coppa Italia. Prima della conclusione della attuale stagione dunque raggiungerà anche le 100 gare solamente in campionato per Ballardini con la società più Antica d'Italia. 

Di certo anche in questa stagione il mister ha capito cosa ci fosse che non andava, ha rivitalizzato una squadra che pareva oramai sull'orlo del baratro e l'ha rimessa in carreggiata. Nessun squillo di tromba ma tanto lavoro in campo, tanta umiltà e una voglia di raggiungere l'obiettivo finale con la capacità di portare tutti dalla propria parte. Ed alla fine avrà ragione lui, per quelle sette gare nella quale è rimasto imbattuto in maniera consecutiva, per quelle partite vinte con molta sagacia tattica e con quelle nuove idee che hanno riportato alla luce una squadra, quella ligure, che pareva destinata all'oblio. Di tutto questo, il merito è del tecnico Ballardini e del suo staff (che non va assolutamente dimenticato). Certo, la salvezza non è ancora giunta matematicamente ma di certo la strada è quella oramai in discesa che porta al traguardo sperato ad inizio stagione ma ad un certo punto della stessa quasi smarrita.