Genoa-Parma, i precedenti: vittoria emiliana nell'ultima partita

Sei successi a due nei precedenti tra Genoa e Parma. favore della squadra di casa ma l'ultima sfida ha visto i ducali prevalere
21.06.2020 12:25 di Franco Avanzini   Vedi letture

Martedì sera il Genoa tornerà in campo per affrontare il Parma in una gara valida per la 27esima giornata. La pandemia di coronavirus Covid-19 ha scombussolato tutto il mondo non solo calcistico. Dopo oltre 100 giorni i campi di gara torneranno a riempirsi con i calciatori e i dirigenti preposti. mancheranno, come tutti sapete, invece, gli spettatori che per questo finale di stagione 2019/2020 non potranno assistere fisicamente agli incontri. Ecco dunque che tornano le nostre rubriche settimanali partendo evidentemente dai precedenti delle gare che il Grifone andrà ad affrontare da qui al prossimo 2 agosto.

La prima avversaria come detto è il Parma. I ducali hanno pareggiato 1 a 1 il match di recupero della 25esima giornata. Un punto che mantene la squadra di mister D'Aversa quasi a contatto con la zona Europa. In Serie A, relativamente alle sole gare giocate in Liguria, complessivamente i crociati hanno vinto solamente in due circostanze. L'ultima lo scorso anno quando si imposero per 3 a 1. E' ancora la squadra firmata Piatek e proprio il giocatore polacco dopo appena cinque minuti portava avanti i suoi. Ma l'indomito Parma nel primo tempo in quattordici minuti, tra il 15' e il 29' sempre della prima frazione di gara, ribaltava il punteggio. Segnava l'ex Rigoni, poi Siligardi e infine Ceravolo. Quella sconfitta determinerà l'allontanamento dalla panchina di mister Ballardini.

Dicevamo due successi ospiti con il primo conquistato nel 1994. Una batosta inenarrabile in quanto il Genoa fu sconfitto per 4 a 0. Ducali a segno con Brolin, Asprilla e, in apertura e quindi in chiusura, una doppietta di Gianfranco Zola. Grifone che non batte il parma dal 2015 quando conquistò un 2 a 0 grazie alle marcature realizzate da Iago Falque e Pavoletti. Del 2012 invece l'ultimo pareggio tra le due squadre, un 1 a 1 con rete del vantaggio ducale con Lucarelli ed il pareggio su rigore trasformato da Borriello a due minuti dalla conclusione del match.

Nei 13 incontri 6 sono stati i successi rossoblu e 5 i pareggi con 18 reti genoane e 15 emiliane. Inutile dire che mai questa gara in campionato si è giocata nel mese di giugno.