Genoa, presentato il ritiro di Neustift che partirà dal 12 luglio

Presentato il prossimo ritiro estivo del Genoa che si terrà ancora in Austria a Neustift per la 15esima volta non consecutiva
10.06.2021 13:05 di Franco Avanzini   Vedi letture

E' stato presentato in mattinata in videoconferenza il 15esimo (non consecutivo) ritiro a Neustift del Genoa che si preparerà così in Stubaital alla prossima stagione agonistica 2021/2022. Dopo uno stop nella scorsa estate a causa della pandemia di Covid 19 che ha protratto di fatto i maggiori campionati europei, compreso quello italiano, si cerca di tornare alla normalità con i tifosi genoani che potranno seguire la squadra nella vallata austriaca.

Ad introdurre gli ospiti presenti è stato il direttore generale Flavio Ricciardella che ha spiegato: "Dal 12 al 24 luglio prossimo il Genoa effettuerà il ritiro a Neustift. Il tecnico Ballardini è entusiasta, assieme a tutta la squadra, per la località scelta. In questa vallata sono sempre stati accolti molto bene sia la squadra che anche i tifosi".

Evidente come in questo periodo sia importante capire come ci si possa muovere tra l'Italia e l'Austria. E' Roland Volderaurer a spiegare che: "E' stato facile scendere dall'Austria a Genova passando per il Brennero. Anche l'Austria aderirà alla Green Pass che ci permette di essere liberi di viaggiare. Inoltre, volendo, si potranno fare tamponi gratuiti presso la nostra struttura. La stagione estiva è stata aperta da noi dal 19 maggio. Per entrare nel nostro paese basta presentare il risultato del tampone che può essere rifatti ogni 2 giorni". Inoltre ha aggiunto come: "Abbiamo seguito il campionato e vogliamo fare i nostri complimenti a mister Ballardini ed al Genoa" 

Ritiro genoano che è stato già anticipato dalla Russia in preparazione ai prossimi Campionati d'Europa e che vedrà giungere prima della squadra ligure i romeni del Craiova e la squadra bulgara del Sofia. Neustift e la sua vallata restano sempre quindi molto appetibili per le squadre europee di calcio.

Il Genoa in Austria effettuerà sicuramente della amichevoli, presumibilmente, come sempre, la prima contro una Rappresentativa locale poi: "Le amichevoli le stiamo valutando in questi giorni, sicuramente ci saranno e potranno essere seguite dai tifosi con le dovute accortezze, logiche per il periodo che stiamo vivendo. E subito dopo Neustift la squadra tornerà a Genova"

Per i tifosi genoani sarà importante sapere che i prezzi sono invariati rispetto a quelli che erano proposti nel 2019 e che comprendono sempre la Stubai Super Card. Una carta che permette ad ogni singola persona di poter usufruire di moltissime attrazioni. In pratica si potrà: utilizzare tutti e quattro gli impianti di risalita della Valle di Stubai, le piscine coperte e scoperte, il tram per visitare Innsbruck, il bus tra Innsbruck e la partenza degli impianti di risalita del Ghiacciaio dello Stubai e la famosa pista di slittino estivo.

E' stato Gebhard Schöepf a parlare delle varie sistemazioni nella località austriaca: "I prezzi partono dai 280 euro per una settimana a persona in affitto in un appartamento mentre gli hotel, tutti molto confortevoli, hanno listini differenti a seconda della categoria sino a 539 euro a persona in un 4 stelle in mezza pensione". I pacchetti per i tifosi sono stati studiati tramite il partner locale Gioco Viaggi.