Genoa Primavera, 3 a 0 all'Ascoli: gol di Besaggio, Estrella e Maglione

29.05.2021 13:00 di Franco Avanzini   Vedi letture

In campo la Primavera del Genoa contro i pari età dell'Ascoli, ultimi in classifica. Si gioca sul campo di Begato 9, casa dei Grifoncini. Incontro che si mette subito bene nel primo tempo con il doppio vantaggio genoano.L'inizio però non è dei migliori con i marchigiani che prima reclamano un rigore per un contatto in area e quindi si vedono annullare una rete per fuori gioco realizzata da Intinacelli. Il Grifone replica con Estrella che davanti al portiere avversario gli calcia addosso. Al 18' palo di Besaggio direttamente su calcio di punizione. Nove minuti dopo lo stesso giocatore porta avanti il Genoa Primavera con un destro che non da scampo al numero uno avversario. L'occasione per il pareggio l'Ascoli se la crea al 35' quando Riccardi approfitta di una disattenzione difensiva avversaria e calcia ma Agostino è bravissimo nel chiudergli lo specchio della porta. Due minuti dopo ecco il 2 a 0 propiziato da Kallone e rifinito in porta da Estrella. I marchigiani però sono vivi e Intinacelli, prima del doppio fischio di chiusura del primo tempo, impegna di testa Agostino mentre i rossoblu sfiorano il tris con un fendente di Estrella che manda la sfera a colpire il secondo palo di giornata. 

Subito in apertura di ripresa giunge il tris di Maglione di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Partita in cassaforte per il Genoa Primavera che viaggia sul velluto. Insistono i Grifoncini che sfiorano il poker in un paio di circostanze sempre con Besaggio. I padroni di casa controllano la gara ma anche gli ospiti di tanto in tanto riescono a farsi vedere dalle parti di Agostino come quando un cross dalla fascia non viene deviato da Colistra per una manciata di centimetri. I cambi variano un po' il volto delle due compagini. L'Ascoli Primavera dimostra carattere e nonostante il passivo non si abbatte cercando almeno la rete della bandiera. Suliani ne avrebbe la possibilità a venti minuti dal termine ma, dopo aver superato un paio di avversari, spara la sfera a fondo campo da buona posizione. Maglione e Besaggio hanno qualche buona opportunità per incrementare il vantaggio senza però riuscirvi. Si chiude 3 a 0 per il Genoa Primavera la sfida giocata a Begato 9.