Genoa, proseguono i lavori dietro la scrivania, l'attacco è la priorità

18.09.2020 10:46 di Franco Avanzini   Vedi letture

E' un Genoa che sta cambiando pelle quello che sta nascendo per affrontare la stagione 2020/2021. Una ennesima rivoluzione estiva rispetto al passato che il direttore sportivo Daniele Faggiano sta portando avanti senza sosta. Cercando di mettere a disposizione del neo allenatore Rolando Maran una squadra che finalmente non debba soffrire sino all'ultima giornata di campionato. 

Pjaca, Candreva, Zappacosta, Sanabria nomi che ultimamente circolano spesso su carta stampata, social e televisioni; nomi di giocatori che stanno arrivando (Pjaca) che sembrerebbero già presi (Zappacosta) che si prova a riportare alla base (Sanabria) oppure che potrebbero essere una buona opportunità per un futuro migliore (Candreva). 

Si cerca insomma di creare una formazione omogenea che abbia spessore in mezzo al campo e soprattutto che trovi i giusti attaccanti per riuscire a concludere quanto i centrocampisti sapranno sviluppare e portare avanti sul campo. Favilli e Pinamonti sono andati, il primo in prestito all'Hellas Verona mentre il secondo è tornato all'Inter: a questo punto sarà importante rimpiazzarli nel migliore dei modi.

C'è ancora tempo prima della chiusura della campagna estiva di calciomercato e non andrà sprecata; il tutto con una o due gare giocate, almeno sul fronte offensivo, con quello che attualmente passa il convento. Stringere i denti ora ma poi non tenerli sempre chiusi per il resto della stagione (almeno sino al prossimo mercato invernale di gennaio). Si può fare.. Come? Portandosi a casa quei giocatori adatti a regalare soprattutto le reti a questa squadra. Sarebbe infatti deleterio che si riesca a fare una buona formazione sino a metà campo sprecando poi il tutto senza trovare un giocatore almeno che sappia e possa arrivare alla doppia cifra in fatto di gol realizzati. Oggi pomeriggio, anche su questo argomento, la conferenza stampa indetta dal direttore sportivo Faggiano potrebbe offrirci qualche risposta in più.