IFAB, i cinque cambi estesi sino al 31 dicembre 2022

28.05.2021 17:30 di Franco Avanzini   Vedi letture

La riunione che si è tenuta dei componenti dell'IFAB ha portato all'estensione dei cinque cambi per squadra a partita. Una novità che era stata accolta piacevolmente ed era stata introdotta a causa della pandemia di Covid 19 che è risultata sicuramente molto utile agli allenatori per provare a variare l'andamento delle gare.

L'ingresso di questa novità è datata maggio 2020 e serviva soprattutto per mantenere il benessere dei calciatori soprattutto tenendo presente che i campionati erano stati condensati in poco tempo e si erano chiusi in estate inoltrata. Adesso toccherà all'UEFA decidere, assieme alla FIGC, se mantenere oppure variare questo prolungamento inerente ai cinque cambi.