Udinese-Genoa, le probabili formazioni: Ghiglione o Sabelli sull'out destro?

27.11.2021 15:00 di Franco Avanzini   vedi letture

Trasferta impegnativa per il Genoa che giocherà contro l'Udinese domani all'ora di pranzo. Una sfida che anticipa una settimana molto intensa visto che si disputerà il turno infrasettimanale che vedrà il Grifone impegnato in casa contro il Milan per poi salire a Torino per affrontare la Juventus. Insomma 'inizio di un vero e proprio tour de force molto difficile. Per mister Shevchenko è la prima trasferta da quando è arrivato sulla panchina rossoblu.

In casa Udinese tutto viene puntato sull'attaccante Beto che sta facendo benissimo in questa stagione risolvendo molte gatte da pelare per i friulani. Elemento certamente di valore è Deulofeu anche se non ha nella costanza il suo punto di maggior forza. Evidente come i bianconeri di casa siano una formazione molto fisica e possano incutere timore nelle mischie in area e sui calci d'angolo. Come sempre sono tantissimi i giocatori stranieri presenti in rosa. Contro il Genoa, detto della coppia d'attacco, dovrebbero trovar posto Molina ed Udogie sulle due fasce mentre in mezzo, nel probabile 3-5-2, ecco Pereyra, Walace e Arslan.

In casa Genoa mister Shevchenko ha ancora molti problemi soprattutto in difesa dove di fatto sono tre i disponibili più Vanheusden che però non è ancora al top della condizione. Per il resto nessuna buona nuova con Hernani, come accaduto contro la Roma, che faceva parte dei convocati. Teoricamente dovrebbe giocare la stessa squadra che ha affrontato i capitolini con l'unica variante sulla fascia destra dove Sabelli e Ghiglione si giocano un posto. A sinistra, sulla fascia, spazio invece a Cambiaso. In attacco probabile ancora Pandev in coppia con Ekuban anche se potrebbe essere della partita dall'inizio il giovane Bianchi.

Queste le probabili formazioni:

UDINESE: Silvestri, Becao, Nuytinck, Samir, Molina, Pereyra, Arslan, Walace, Udogie, Deulofeu, Beto

GENOA: Sirigu, Biraschi, Vasquez, Masiello, Ghiglione (Sabelli), Sturaro, Badelj, Rovella, Cambiaso, Pandev, Ekuban (Bianchi)