Bollettino meteo per la perturbazione di mercoledì con neve a quote basse

06.12.2021 19:22 di GianPiero Gallotti   vedi letture

Vi proponiamo l'approfondimento, edito dai ragazzi di Meteolanterna.net, sul peggioramento meteo previsto sulla nostra regione per la giornata di mercoledì 8. Peggioramento che potrebbe portare qualche fiocco di neve fin sulla costa nelle zone di genovese e savonese:

Come preannunciato nella nostra news di un paio di giorni fa che analizzava la situazione per i prossimi giorni, possiamo confermare che mercoledì la Liguria sarà interessata da una perturbazione rapida ma intensa che, unita al freddo che si sta consolidando, potrà portare neve copiosa nell'entroterra e qualche fenomeno “bianco” anche sulla costa tra Savona e Genova.

H 00-09 L'ENTRATA DELLE PERTURBAZIONE E LE PRIME PIOGGE

La perturbazione entrerà nel corso della nottata con fenomeni a partire da ponente. 

Le precipitazioni saranno esclusivamente piovose sulla costa e anche buona parte dell’entroterra visto che inizialmente la quota neve sarà alta.

H 9-11 LA FASE CLOU: L'ENTRATA DELLA TRAMONTANA SUL SAVONESE E L'ABBATTIMENTO DELLA QUOTA NEVE NELL'ENTROTERRA

Dalle 8-10 di mattina la tramontana entrerà sul savonese e la quota neve tenderà a scendere quasi fino al piano sulla città di Savona, mentre su Imperia si manterrà molto più alta e sull' ovest Savonese si attesterà sui 300m. Il tutto contestualmente ad un incremento delle precipitazioni, anche a carattere di rovescio, che contribuiranno anch'esse alla diminuzione termica.

La città di Savona e i tratti di costa tra il Varazzino e il voltrese esposti alla tramontana saranno osservati speciale visto che ci attendiamo fenomeni nevosi fino a ridosso della costa nel corso della mattina.

Ci attendiamo invece ancora precipitazioni piovose anche di forte intensità sui quartieri centrali di Genova.

I fenomeni scenderanno nevosi e copiosi nell'entroterra a quote alte nell’imperiese e levante, al piano sul savonese e genovese. Sono previsti dai 30 ai 50cm di neve nell’entroterra di Savona e di Genova con problemi alla circolazione sulle autostrade appenniniche.

H 11-14 LO SPOSTAMENTO VERSO LEVANTE DEL MINIMO DEPRESSIONARIO E TRAMONTANA IN ATTIVAZIONE SU GENOVA

Nel corso delle ore centrali la tramontana si predisporrà anche sul genovese. Sarà questo il momento in cui sarà possibile qualche fenomeno nevoso nelle zone più fredde (quartieri collinari e esposti alla tramontana) del Capoluogo ligure, di debole intensità, salvo fenomeni localmente più intensi sul voltrese e quartieri occidentali. Qualche fiocco possibile anche sui quartieri centrali.

Nessuna possibilità di fenomeni nevosi a est di Quarto e conseguentemente nel Tigullio e spezzino, dove soffierà lo scirocco mite con rovesci rapidi ma intensi.

H 14-16 L'ATTENUAZIONE DEI FENOMENI E IL POST-FRONTE

La perturbazione, come enunciato nell'incipit di questa news previsionale, sarà rapida e il centro depressionario sul Mar Ligure scorrerà verso est.

In quest'ultimo step i fenomeni diminuiranno rapidamente anche se non è possibile escludere qualche precipitazione post frontale, che sarebbe sicuramente nevosa sulla costa del centro-ponente in caso di rovescio localizzato, ad ora poco probabile ma possibile.

Piogge su Tigullio e Spezzino con quota in diminuzione anche in queste zone ma che rimarrà in montagna oltre i 900m.

Vi rimandiamo alle previsioni aggiornate di domani per eventuali modifiche a quanto appena prospettato.

www.meteolanterna.net