Il buongiorno

09.05.2021 05:30 di GianPiero Gallotti   Vedi letture

Domenica 9 Maggio 2021

Il sole sorge alle 6,01 e tramonta alle 20,39

Il Santo del giorno:

San Gregorio, San Duilio

OGGI E' LA FESTA DELLA MAMMA

Auguroni dunque da parte di tutti noi a tutte le mamme, specialmente a quelle con il cuore rossoblù

Il meteo:

Sintesi:

Domenica soleggiata e mite con qualche velatura isolata di passaggio.

Coperture in aumento dalla serata.

Dettaglio:

Mattina serena su tutta la Liguria,

Qualche nube a ridosso delle zone interne del savonese / imperiese / genovese di ponente e soprattutto verso il cuneese e alessandrino.

Pomeriggio con qualche velatura di passaggio sulle zone costiere, nubi più compatte tra ponente interno e basso Piemonte, dove saranno possibili anche dei rovesci in particolare sula dorsale alpina delle Alpi Marittime.

Dalla serata coperture in entrata da ponente in estensione verso Genova e il levante.

Temperature in lieve aumento nei valori massimi.

Vento debole da Nord, in rotazione moderato da Est o Sud-est specie sul ponente.

Mare poco mosso, in aumento a mosso da metà pomeriggio.

Temperatura minima:  13°

Temperatura massima:  20°

Tendenza per lunedì:

Perturbazione in entrata dalla mattinata, con precipitazioni deboli o moderate prevalentemente su Savona e Imperia con interessamento dal pomeriggio anche del genovese. Isolate precipitazioni su Tigullio e spezzino.

Vento teso da sud-est, forte su estremo ponente da est.

(www.meteolanterna.net)

La frase del giorno:

Una parola, un sorriso amabile bastano spesso perché un’anima triste si espanda.

(Santa Teresa di Lisieux - Suora Carmelitana francese - Alençon, 2 gennaio 1873 – Lisieux, 30 settembre 1897)

Un po' di buonumore  :-)  :

Un miliardario ha il vizio di giocare ai cavalli, ma non vince spesso e decide di investire i suoi soldi nella ricerca di un modello matematico che gli garantisca la vittoria. Dà quindi una grossa somma a un gruppo di matematici affinché si mettano a lavorare al progetto.
Dopo due mesi il capo ricercatore dice al miliardario: “Abbiamo finito e possiamo dire che la soluzione esiste.”
“Qual è?” Domanda curioso il giocatore.
“Noi siamo matematici e siamo solo in grado di dirle che esiste”.
Il miliardario si rivolge allora a qualcuno di più pratico e chiama i fisici.
Dopo due mesi di lavoro il risultato è: “I matematici hanno ragione, la soluzione esiste e noi l'abbiamo trovata, nell'ipotesi semplificativa che il cavallo sia una sfera!”
Ancora una volta il miliardario capisce di essersi rivolto alle persone sbagliate e contatta gli ingegneri. Versa per la terza volta la somma e giorno dopo giorno va a controllare i progressi del loro lavoro, ma gli ingegneri non si applicano per niente: c'è chi parla al telefono, chi legge il giornale, chi gioca al computer...
Tuttavia, dopo due mesi il capo progettista dice al miliardario: “Domani lei vada alle Capannelle e punti alla prima corsa su Polidoro vincente, nella seconda su Venanzio vincente...” e così via.
L'indomani il miliardario va a giocare e vince tutte le corse; organizza una festa per celebrare la vittoria e qui prende da parte il capo ingegnere per capire come hanno fatto.
“Semplice, con tutti i soldi che ci ha dato abbiamo comprato tutti i fantini!”

Canzonando:

Quante volte ci sarà capitato di ascoltare una canzone distrattamente, apprezzandone la melodia ma senza soffermarci a riflettere sul testo.

A volte le canzoni sono semplicemente strofe orecchiabili senza particolari significati, ma molto spesso invece in una canzone si nascondono grandi emozioni e magari anche piccoli insegnamenti. O comunque qualcosa su cui riflettere.

Ci piace dunque pubblicare i testi di canzoni che hanno fatto la storia della musica, ma non solo. Se la cosa sarà di vostro gradimento ve ne proporremo quasi giornalmente anche altre, magari meno conosciute ma comunque meritevoli di attenzione.

A volte, leggendo solo il testo senza l'accompagnamento della musica, si possono cogliere sfumature di un brano che forse, pur conoscendolo, ci eravamo invece persi.

E magari è anche un'occasione per ricordare un brano dimenticato o per scoprirne uno mai conosciuto.

Se vi piace questo nostra piccola iniziativa magari fatecelo sapere lasciandoci un like o anche un commento sull'articolo nella nostra pagina Facebook. Ci farebbe piacere conoscere il vostro gradimento o meno su questa piccola nuova appendice che abbiamo deciso di inserire. Grazie.

Il brano che vi proponiamo oggi è una famosa canzone dei Ramones, gruppo punk rock americano di grande successo. Il brano non ha un gran testo (parla dei disagi e delle fatiche della band di essere spesso in tour), ma è stato inserito nella posizione 144 delle migliori canzoni di sempre secondo la famosa rivista musicale Rolling Stone.

Se volete potete poi ascoltare questa canzone cliccando sul titolo che trovate in fondo dopo il testo.

Buona lettura ... e buon ascolto.

I wanna be sedated (Ramones - Dall'album "Road to ruin" del 1978)

Twenty-twenty-twenty four hours to go
I wanna be sedated
Nothing to do nowhere to go-o-oh
I wanna be sedated

Just get me to the airport, put me on a plane
Hurry, hurry, hurry before I go insane
I can’t control my fingers, I can’t control my brain
Oh no-o-o-o-o

Twenty-twenty-twenty four hours to go
I wanna be sedated
Nothing to do nowhere to go-o-oh
I wanna be sedated
Just put me to the wheelchair, get me on a plane
Hurry, hurry, hurry before I go insane
I can’t control my fingers, I can’t control my brain
Oh no-o-o-o-o

Primis Player Placeholder
[Chorus]
Twenty-twenty-twenty four hours to go
I wanna be sedated
Nothing to do nowhere to go-o-oh
I wanna be sedated

Just put me in a wheelchair, get me to the show
Hurry, hurry, hurry before I go loco
I can’t control my fingers, I can’t control my toes
Oh no-o-o-o-o

Twenty-twenty-twenty four hours to go
I wanna be sedated
Nothing to do nowhere to go-o-oh
I wanna be sedated

Just put me in a wheelchair, get me to the show
Hurry, hurry, hurry before I go loco
I can’t control my fingers, I can’t control my toes
Oh no-o-o-o-o

Ba ba baba, baba ba baba, I wanna be sedated
Ba ba baba, baba ba baba, I wanna be sedated
Ba ba baba, baba ba baba, I wanna be sedated
Ba ba baba, baba ba baba, I wanna be sedated

Voglio essere sedato

Mancano ventiquattro ore

Voglio essere sedato

Niente da fare, nessun posto dove andare-o-oh

Voglio essere sedato

Portami solo all’aeroporto,

mettimi su un aereo

Sbrigati, sbrigati, sbrigati prima che diventi pazzo

Non posso controllare le mie dita,

non posso controllare il mio cervello Oh no-o-o-o-o

Mancano ventiquattro ore

Voglio essere sedato

Niente da fare, nessun posto dove andare-o-oh

Voglio essere sedato

Mettimi sulla sedia a rotelle, portami su un aereo

Sbrigati, sbrigati, sbrigati prima che diventi pazzo

Non posso controllare le mie dita,

non posso controllare il mio cervello Oh no-o-o-o-o

Mancano ventiquattro ore

Voglio essere sedato

Niente da fare, nessun posto dove andare-o-oh

Voglio essere sedato

Mettimi su una sedia a rotelle, portami allo spettacolo

Sbrigati, sbrigati, sbrigati prima che vada in loco

Non posso controllare le mie dita,

non posso controllare le mie dita dei piedi Oh no-o-o-o-o

Mancano ventiquattro ore

Voglio essere sedato

Niente da fare, nessun posto dove andare-o-oh

Voglio essere sedato

Mettimi su una sedia a rotelle, portami allo spettacolo

Sbrigati, sbrigati, sbrigati prima che vada in loco

Non posso controllare le mie dita,

non posso controllare le mie dita dei piedi Oh no-o-o-o-o

Ba ba baba, baba ba baba, voglio essere sedato

Ba ba baba, baba ba baba, voglio essere sedato

Ba ba baba, baba ba baba, voglio essere sedato

Ba ba baba, baba ba baba, voglio essere sedato

I wanna be sedated

Buona giornata a tutti.

Gip