Il buongiorno

23.11.2022 05:30 di GianPiero Gallotti   vedi letture

Mercoledì 23 Novembre 2022

Il sole sorge alle 7,30 e tramonta alle 16,52

Il Santo del giorno:

San Clemente I

Il meteo:

Sintesi:

Cielo sereno su Liguria e Piemonte, salvo per qualche timida nube sparsa di passaggio al mattino. Freddo nella notte e al mattino, ripresa delle temperature di giorno.

Dettaglio:

Mattinata stabile e parzialmente soleggiata ma disturbata dal passaggio di qualche nube innocua sul centro-ponente ligure e basso Piemonte occidentale. Più soleggiato a levante e su alessandrino.

Pomeriggio e sera caratterizzati da cielo soleggiato praticamente ovunque. Temperature in rialzo nel pomeriggio.

Temperature: minime fredde, massime stazionarie o in lieve aumento.

Vento variabile a ponente, di moderata intensità da sud-est sul centro-levante.

Mare mosso a ponente, da molto mosso a mosso (in miglioramento serale) a levante e al largo.

Temperatura minima:  10°

Temperatura massima:  15°

Tendenza per giovedì:

Prosegue la fase di tempo stabile, giornata all'insegna di un cielo sereno o al più poco nuvoloso ovunque. Più soleggiato al mattino, coperture estese da ponente a partire da metà pomeriggio.

(www.meteolanterna.net)

La frase del giorno:

In quante cose tu stesso hai testimoniato di essere già cambiato. L’universo è cambiamento, la vita è comprensione.

(Marco Aurelio - Imperatore, filosofo e scrittore romano - Roma, 26 aprile 121 – Sirmio, 17 marzo 180)

Un po' di buonumore  :-)  :

Genova.

Nei giardini di uno dei parchi cittadini c’è un uomo che ne vede un altro piegato in due per terra che sta mangiando l’erba. Quindi si avvicina e gli chiede: “Signore, ma cosa sta facendo?”.

L’altro risponde: “Vede, io sono molto povero e ho una fame terribile, non ho nemmeno un euro e piuttosto che morire o rubare, mangio l’erba”.

Al che l’altro signore si commuove e dice: “Ma non si possono vedere certe cose! Venga con me che la invito a casa mia.”

E l’altro: “Verrei volentieri, ma anche mia moglie è nella stessa situazione”.

L’altro signore ci pensa un po’ e poi dice: “Va bene lo stesso; noi genovesi siamo un popolo generoso… porti anche sua moglie”.

“La ringrazio di cuore, però ho anche due figli e anche loro soffrono la fame…”.

Il genovese ci pensa ancora un po’ e alla fine, tutto radioso, dice:

“Ma non si preoccupi, porti anche loro, tanto dietro casa mia c’è un campo intero con l’erba alta un metro!”.

Buona giornata a tutti.

Gip