Genoa-Roma, le probabili formazioni: problemi sui due fronti

21.11.2021 10:00 di Franco Avanzini   vedi letture

L'esordio per il neo allenatore del Genoa Andryi Shevchenko avverrà questa sera contro la rOma del tecnico José Mourinho. Fischio di inizio, allo stadio Luigi Ferraris, alle ore 20.45. Tanti i problemi sui due fronti con molti giocatori assenti per infortuni e, notizia di ieri, anche a causa del Covid 19 che ha fermato Cristante e Villar. In mattinata nuovo giro di tamponi nel ritiro genovese della Roma.

Parlando proprio dei giallo-rossi da rilevare che i problemi per il tecnico portoghese non mancano proprio. Da costruire una squadra che sarà diversa da quella che ha perso in casa del Venezia nel turno prima della sosta per le Nazionali. Kumbulla dovrebbe esser recuperato come pure Pellegrini che dovrebbe agire dietro le due punte che potrebbero essere Abraham e l'ex di turno Eldor Shomurodov. Largo sulla sinistra un altro giocatore che è passato dal Genoa come El Shaarawy.

Senza Criscito e Caicedo oltre ai soliti infortunati, mister Shevchenko non dovrebbe discostarsi di molto dalla squadra dell'ultimo Ballardini. Masiello dovrebbe prendere il posto del "capitano" sull'out di sinistra nella tre difensiva mentre Ghiglione e Cambiaso agirebbero sugli esterni rispettivamente a destra e a sinistra. In attacco, fermo pure Destro, non ci sono molte scelte. Flavio Bianchi appare il più probabile a scendere in campo dal primo minuto con Goran Pandev al suo fianco.  L'alternativa, con il macedone, potrebbe essere costituita da Ekuban. 

Probabili formazioni:

GENOA: Sirigu, Biraschi, Vazquez, Masiello, Ghiglione, Rovella, Badelj, Cambiaso, Sturaro, Pandev, Bianchi (Ekuban)

ROMA: Rui Patricio, Kumbulla, Mancini, Ibanez, Karsdorp, Veretout, Darboe, El Shaarawy, Pellegrini, Shomurodov, Abraham