Gilardino: "Bravi i ragazzi, che emozione il gol di Ekuban"

22.12.2023 20:54 di Franco Avanzini   vedi letture

Un successo importante per il Genoa che dopo 4 mesi torna a sorridere lontano dal Ferraris. Dopo Roma, casa Lazio, ecco il successo del Mapei in casa del Sassuolo con il tecnico Alberto Gilardino che commenta a Dazn: "Tante emozioni a quel gol di Ekuban, è importante avere un rapporto speciale con questi ragazzi. Il Sassuolo ha giocato bene il primo tempo, noi non abbiamo rischiato ma avevamo preso gol.nella ripresa squadra coesa con ambizione nei singoli".

Armonia nello spogliatoio dopo il pareggio con la Juventus: "Arrivavamo dopo una buonissima gara contro la Juventus, mai semplice giocare al Mapei. Il primo tempo è stato equilibrato con il Sassuolo bravo a segnare e poi ad addormentare la gara. Nella ripresa ho cambiato qualcosa a livello tattico ed è andata bene. Merito dei ragazzi che hanno avuto coraggio. Anche alla fine del primo tempo ho chiesto di andare forte"

Periodo che in generale fuori non avevate raccolto molto: "Abbiamo fatto ottime gare fuori casa ma abbiamo raccolto quello che meritavamo anche per disattenzione nostra. La squadra però ha sempre un ottimo approccio nel lavoro. E' una percezione che i ragazzi hanno avuto e abbiamo dimostrato che giocando con un certo tipo di ragionamento possiamo mettere in difficoltà le squadre avversarie".

Su Ekuban: "E' un ragazzo importante per il gruppo a livello di positività, ha grandi qualità, neppure lui sa le potenzialità che ha e può diventare devastante. Forse poco lucido nel primo tempo negli ultimi trenta metri. Anche l'inserimento degli altri sono stati importanti. C'era la percezione nel primo tempo che si poteva sbloccare". E Natale: "Domani lavoriamo poi avranno il Natale libero ma la testa va alla prossima gara tra sei giorni contro la squadra più forte del torneo che affronteremo dinanzi al nostro strepitoso pubblico che anche oggi ci ha dato una grande mano"


Altre notizie - La voce del Mister
Altre notizie