Il buongiorno

17.11.2023 05:30 di GianPiero Gallotti   vedi letture

Venerdì 17 Novembre 2023

Il sole sorge alle 7,22 e tramonta alle 16,57

Il Santo del giorno:

Santa Elisabetta d'Ungheria

Il meteo:

Sintesi:

Giornata nel complesso stabile.

Dettaglio:

Nottata con qualche nube residua a levante, poi già dall'alba cielo sereno su tutta la Liguria.

Ore pomeridiane con cielo sereno e qualche velatura di passaggio ma di poco conto.

Serata senza variazioni.

Temperature sostanzialmente stazionarie.

Vento dai quadranti settentrionali al mattino, nel pomeriggio Libeccio al largo del Golfo Ligure (a sfiorare le coste imperiesi), fin verso le coste di estremo levante, che ruota a Scirocco sul settore centrale; 

Mare in rinforzo, da poco mosso a mosso, fino a molto mosso sulle estreme coste regionali e al largo entro sera.

Temperatura minima:  12°

Temperatura massima:  17°

Tendenza per sabato:

Inizio di giornata con ampie aperture su tutti i settori.

Nella parte centrale della giornata temporaneo aumento delle coperture in particolare sul ponente ligure, ma in dissolvimento in serata.

(www.meteolanterna.net)

La frase del giorno:

Ci sono sempre persone che hanno avuto un «presentimento». Il fatto è che questi «presentimenti» non vengono mai resi noti quando non succede nulla (cioè nella stragrande maggioranza dei casi): ma solo quando succede qualcosa.

(Piero Angela - Divulgatore scientifico, giornalista, conduttore televisivo e saggista italiano - Torino, 22 dicembre 1928 – Roma, 13 agosto 2022)

Un po' di buonumore  :-)  :

Università. Esame di Fisica.
Si presenta il primo studente.
Il professore: “Sei in treno in uno scompartimento e fa caldo. Che fai?”
“Mah, apro il finestrino...”
“Bravo! Calcola la variazione di Entropia”
“Mi servirebbe qualche dato in più...”
“No” (Pausa) “Lo sai?” (Pausa) “No?” (Pausa) “Va bene, vada.”
E il primo viene sbattuto fuori. Arriva il secondo, poi il terzo, il quarto e il professore fa la stessa domanda con lo stesso risultato.
Arriva l'ultimo studente: “Sei in treno, in uno scompartimento e fa caldo. Che fai?”
“Mi tolgo la giacca!”
“Sì, ma fa ancora caldo, che fai?”
“Mi allento la cravatta.”
“Ma fa ancora caldo. Che fai?”
“Mi sbottono la camicia.”
(Arrabbiandosi)“Sì, ma fa ancora tanto caldo! Che fai?”
“Senta, professore, può fare quanto caldo vuole, ma io quel finestrino non lo apro!”

Buona giornata a tutti.

Gip