Crotone-Genoa, il primo tempo della gara dell'Ezio Scida (live)

31.01.2021 14:55 di Franco Avanzini   Vedi letture

Doppio fischio arbitrale, finito il primo tempo, 2 a 0 per il Genoa

Due minuti di recupero

La punizione dalla sinistra di reca è lunga e Perin in presa aerea non ha alcuna difficoltà a prendere il pallone

Crotone che prova a segnare la rete della bandiera che riaprirebbe la sfida nei minuti finali

Al 40' Radovanovic in area ben piazzato libera sul cross di Reca

Partita che il Genoa ha preso in mano; Crotone che spesso è costretto a giocare con la palla data al proprio portiere

Ammonito Messias per intervento scorretto

GOOOOLLLL DEL GENOAAAA al 29' segna Lennart Czyborra con un gran tiro al volo in diagonale da fuori area, 2 a 0

Ammonito Strootman per gioco falloso

GOOOOLLLLL DEL GENOAAAA al 24' segna Mattia Destro servito da Zajc, con la sfera che arriva dopo un rimpallo favorevole, 1 a 0

Equilibrata la gara con le due squadre che combattono soprattutto in mezzo 

Al 18' disimpegno errato da parte di Cordaz, interviene Destro che che a Badelj che però controlla male e la sfera finisce a fondo campo

Si fa male Pedro Pereira che si rialza dopo circa un minuto

Tre minuti dopo da fuori cerca la porta Zajc, para in due tempi Cordaz

Al 7' punizione dalla distanza di Messias, rasoterra, para agevolmente Perin

Grifone che non si è fatto intimidire e che prova qualche sortita offensiva

Subito Crotone che va all'assalto sui portatori palla genoani, molto vento che è favorevole, in questa prima parte di gara, ai padroni di casa

Partiti!

E' l'arbitro ad entrare per primo in campo, a seguire le due squadre, in primis il Grifone che si presenta con la seconda maglia. Il primo pallone della sfida sarà per i liguri.

Le squadre hanno svolto il solito lavoro di riscaldamento in campo prima del fischio d'avvio e sono pronte a cominciare i 90 minuti della partita. Ad arbitrare l'incontro sarà il signor Giacomelli della sezione di Trieste.

Match importante per la zona bassa della classifica tra Crotone e Genoa che a breve calcheranno il terreno di gara dello stadio Ezio Scida. Secondo match ball per il Grifone che, dopo il successo contro il Cagliari, ha la possibilità di allungare ancora di più sulla zona a rischio. Ma non sarà una gara semplice come si potrebbe pensare visto l'ultimo posto dei calabresi in classifica. La compagine di mister Stroppa ha collezionato alcuni successi importanti nelle ultime gare casalinghe che l'hanno rivitalizzata regalandogli la linfa giusta per risalire la graduatoria, od almeno provarci.