Dimenticare

21.12.2020 10:59 di Luca Canfora   Vedi letture

Oggi voglio solo dimenticare.

Dimenticare la gestione senza logica degli ultimi 4 anni.

Dimenticare il fatto che pur cambiando 11 allenatori e 6 Dirigenti Sportivi in 4 anni i risultati siano stati gli stessi, ma peggiorando un pochino ogni anno.

Dimenticare che gli allenatori ed i giocatori che qui non hanno lasciato il minimo rimorso, siano andati a fare bene, o benissimo, altrove. Ci sarà un motivo o crediamo ancora alla sfortuna come i perdenti?

Dimenticare la scelta di un allenatore senza storia, senza grinta, senza carisma, senza gioco.

Dimenticare un anno perso, senza amore, senza senso, senza abbracci, senza passione, senza sguardi, senza gioia.

Dimenticare di avere raggiunto il peggior risultato degli ultimi vent'anni, con 7 punti in 13 partite, una sola vittoria con l'unica squadra che sta sotto di noi.

Dimenticare di essere riusciti a portare la Prima Squadra italiana, con 9 scudetti, un blasone indiscutibile fino al 1925, nelle prime sette posizioni per bacino di utenza, nei primi 3 posti per storia, al primo posto per pathos, attaccamento alla squadra ed alla città, ad essere la squadra cuscinetto di squadre, città, realtà, come Benevento, Sassuolo, Parma, Udinese, Bologna, Verona, che nemmeno per somma riuscirebbero a riempire un solo paragrafo della storia scritta dalla città di Genova e della sua squadra, il Genoa.

Dimenticare.

Dimenticare tutto, dimenticare tutti, per evidente inadeguatezza nel gestire, amministrare, promuovere, vestire, o anche solo toccare, la maglia del Genoa.

Dimenticare tutto, tutti, tranne il Genoa.

Sarà dura, sarà molto dura, ma non impossibile.

In fondo Noi Siamo il Genoa. 

Questo invece va ricordato.

Dimenticare, e andare avanti.

   Luca Canfora