Empoli, Aurelio Andreazzoli è il nuovo allenatore per la prossima stagione

22.06.2021 09:00 di Franco Avanzini   Vedi letture
Fonte: empolifc.com

Aurelio Andreazzoli è il nuovo allenatore dell'Empoli. La società toscana, appena tornata in Serie A, si affida dunque al suo ex tecnico per provare a mantenere la categoria nella prossima stagione. Andreazzoli ha firmato un contratto annuale con opzione per la stagione seguente. Il tecnico toscano ha allenato anche il Genoa arrivando proprio dall'Empoli. Con la squadra ligure inizio interessante ma poi le cose non sono andate come dovevano e si è arrivati all'esonero dopo una cocente sconfitta in casa del Parma. Si era nell'ottobre 2019. 

Ma ecco il comunicato stampa apparso sul sito ufficiale della società empolese che ne annuncia l'arrivo:

"Empoli Football Club comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra ad Aurelio Andreazzoli. Il tecnico ha firmato un contratto annuale con opzione per un’ulteriore stagione

Aurelio Andreazzoli è nato a Massa il 5 novembre 1953. Inizia ad allenare nel 1985 nell’Orrione (seconda categoria) per poi passare all’Ortonovo, portando la squadra dalla Seconda Categoria in Promozione. A inizio anni novanta passa prima al Pietrasanta, in Promozione, poi al Castelnuovo Garfagnana in Eccellenza. In seguito guida per due stagioni la Primavera della Lucchese e poi la Massese in Serie C1. Nel 1996 approda alla Fiorentina, dove guida prima gli Allievi e poi la Primavera. Allena poi Tempio, Aglianese, Grosseto e Alessandria. Nell’estate del 2003 diventa collaboratore di Spalletti all’Udinese, seguendolo poi alla Roma. Lascia la società giallorossa nel settembre del 2009 per tornarci nel febbraio di due anni dopo per ricoprire sempre il ruolo di collaboratore tecnico, lavorando prima con Vincenzo Montella, poi con Luis Enrique e Zdenek Zeman. Il 2 febbraio 2013, in seguito all’esonero del boemo, gli viene affidata la guida della squadra, dove resta fino a fine stagione per poi tornare al ruolo di collaboratore, prima con Rudi Garcia e poi, di nuovo, con Spalletti. Nel dicembre del 2017 viene chiamato dall’Empoli, guidando gli azzurri alla promozione in Serie A, vincendo con cinque giornate di anticipo il campionato di Serie B. Nella stagione successiva sfiora la salvezza nella massima serie, chiudendo il campionato a 38 punti, a pari punti col Genoa, ma retrocedendo solo per gli scontri diretti".