Europeo 2020: Austria seconda ed avversaria dell'Italia agli ottavi

21.06.2021 19:56 di Franco Avanzini   Vedi letture

Ultima giornata nel girone C con un match importante che dovrà definire chi arriverà seconda tra Ucraina e Austria. Si gioca a Bucarest. Austria che attacca con buona lena e si porta in vantaggio con un tocco col piede di Baumgartner al 21', 1 a 0. Male l'Ucraina che di fatto non è entrata ancora in partita ma subisce la grande pressione avversaria che gioca senza nemmeno troppo rischiare. Ucraini che si fanno finalmente vedere in avanti con Shaparenko che calcia bene ma Bauchmann devia a mani aperte la sfera. Verso la fine del tempo gol letteralmente mangiato da Arnautovic che tutto solo davanti al portiere avversario calcia malissimo col sinistro. Poteva essere una rete importantissima nell'economia della sfida.  

Nella ripresa l'Ucraina cerca di recuperare lo svantaggio salvo non riuscire a creare grandissime occasioni da rete. Per l'Austria invece ancora Arnautovic che avrebbe la palla buona mancandola meno clamorosamente che in altre circostanze. E' chiaro come l'Ucraina attacchi di più ma di azioni gol davvero non riesce a crearne. Yaremchuk ci prova ma Bauchmann devia il suo tentativo. Non si accende la luce per gli ucraini che faticano enormemente ad avanzare. Tanta stanchezza nei calciatori che si trovano sul terreno di gioco. Finisce con la festa austriaca che per la prima volta nella loro storia raggiungono gli ottavi d finale dell'Europeo e sanno già che affonteranno l'Italia nel prossimo turno.