Remember Genoa: un difensore/centrocampista brasiliano "triste"

31.05.2020 14:12 di Franco Avanzini   Vedi letture

In un periodo dove il calcio, giustamente, è stato messo in ultimo piano e si parla solamente delle vittime e dei contagi causati dal Coronavirus, noi di Genoanews1893.it abbiamo deciso di proporvi qualche aneddoto su determinate gare che il Genoa ha disputato dal 1990 ad oggi. Un modo come un altro per cercare di allietarvi in questi momenti bui nei quali il pensiero va principalmente alla situazione drammatica che si è venuta a creare in Italia e nel mondo in generale. Il nostro impegno è solamente portato a regalarvi, anche solo per un istante, qualcosa di più leggero, restando sempre pronti a ricordarvi peraltro di "stare a casa" per fare in modo che il virus venga totalmente e nel più breve tempo possibile sconfitto e debellato.

Brasile patria del calcio "bailado", del samba, del Carnevale, delle spiagge di Rio; Brasile penta-campione del Mondo, con calciatori che tutti hanno ammirato e magari anche sognato per la propria formazione. Anche nel Genoa ne sono arrivati di giocatori verde-oro, ma non tutti hanno lasciato un segno indelebile nella storia del calcio rossoblu. Qualcuno addirittura proprio non ha ingranato, arrivando a gennaio e lasciando la Liguria dopo appena sei mesi senza lasciare traccia del suo passaggio.

Gabriel Moises Antunes da Silva al Genoa arrivò non tanti anni fa, per la precisione nel gennaio 2016. Ruolo da difensore, ma nella squadra genoana fu impiegato in prevalenza da centrocampista. Gabriel Silva (questo come meglio era conosciuto) in campo lo si è visto davvero poco, solamente 11 volte. Non certo un marc'antonio, avrebbe dovuto regalare al Grifone una certa velocità di fondo ma non riuscì mai ad esplodere. Di proprietà dell'Udinese, dove peraltro si era messo in mostra disputando 60 incontri, il Grifone lo prese dopo che era andato nella prima parte di campionato in prestito al Carpi. Il giocatore arrivò proprio nell'ultimo giorno di quel mercato invernale.

La prima convocazione nella compagine genovese, allora allenata dal tecnico Gian Piero Gasperini, giunse a pochi giorni dal suo arrivo, il 2 febbraio 2016 per la gara contro la Juventus. Alla fine scenderà però in campo solo a gara in corso partendo poi principalmente sempre dalla panchina.

Attualmente Gabriel Silva gioca in Francia con la maglia del Saint Etienne, dove dal 2017 è sceso in campo in 47 circostanze segnando una rete.