Serie A, le cinque sostituzioni si avvicinano sempre più

26.05.2020 14:45 di Franco Avanzini   Vedi letture

L'idea era stata lanciata qualche settimana fa: cinque sostituzioni a gara tenendo presente che il campionato, alla ripresa, lo si giocherà a tambur battente con tre gare a settimana e quindi con il rischio, alto, di infortuni soprattutto nei mesi estivi e quindi con il forte caldo e l'alto tasso di umidità- A questo punto questa novità sembrerebbe avvicinarsi sempre più. Cinque cambi che diventerebbero sei nelle manifestazioni, come la Coppa Italia e le coppe europee, nelle quali potrebbero venir disputati i tempi supplementari.

I cinque cambi per quanto riguarda il normale torneo potrebbero essere effettuati in tre momenti distinti nel corso dei novanta minuti di partita e non scaglionati uno alla volta. Questo probabilmente per spezzare meno il ritmo con il rischio che si potrebbero verificare ben dieci interruzioni (cinque per parte). In Serie C infatti è entrata regolarmente in vigore questa normativa.

E' evidente che questa regola sarebbe applicata intanto per tutte le ultime giornate da disputarsi della Serie A e delle varie competizioni, sia nazionali che europee, ma potrebbe anche estendersi al 31 dicembre e quindi comprendendo parte della stagione 2020/2021. Poi ci sarà da capire se sarà mantenuta a partire dal 1' gennaio del nuovo anno oppure se si tornerà alle normali tre sostituzioni ad incontro.