Europeo 2020: pari Svizzera-Galles, un punto di speranza per entrambe

12.06.2021 16:55 di Franco Avanzini   Vedi letture

Si conclude la prima giornata del girone A con la sfida tra Svizzera e Galles. Squadre che non regalano grandi emozioni con i rossocrociati che tengono più palla mentre i gallesi spingono sulla sinistra soprattutto sulla sinistra con James che mette Moore nella possibilità di colpire di testa con Sommer abile ad alzare la sfera in angolo. Sull'altro fronte Seferovic ha tre possibilità per far male ma sbaglia sempre davanti a Ward. Sfida giocata a Baku a ritmi bassi senza grandi accelerazioni.

Il gol che sblocca la sfida giunge dopo 4 minuti con Embolo che di testa devia un corner battuto dalla destra, 1 a 0 per gli elvetici. Si vivacizza la gara con il Galles che alza il baricentro del gioco dialogando soprattutto con il trio formato da Bale, James e Ramsey. Sull'altro fronte è sempre Embolo l'uomo più pericoloso. Svizzera che si copre e subisce il pareggio al 28' con Moore di testa deviando un cross dalla tre-quarti di Morrell, 1 a 1. Elvetici che si scuotono e tornano a premere, Embolo non riesce a mandare la sfera in fondo al sacco, ci riesce Gavranovic al 35' ma l'arbitro annulla per un giusto fuorigioco. Ma l'uomo più pericoloso è sempre Embolo che chiama Ward alla deviazione in angolo al novantesimo. Svizzeri che attaccano nei cinque minuti di recupero ma la difesa gallese regge portando a casa un pareggio, 1 a 1, importante.

Classifica del girone A: Italia 3, Galles e Svizzera 1, Turchia 0