Genoa-Juventus i precedenti: il pareggio, questo grande assente

29.06.2020 10:02 di Franco Avanzini   Vedi letture

Genoa-Juventus è una classica del calcio italiano tra due delle più antiche squadre del nostro calcio. Una sfida che ha sempre messo di fronte una specie di Davide contro Golia e talvolta il primo, quindi il Grifone, ha messo in imbarazzo e battuto la Vecchia Signora allo stadio Luigi Ferraris. Sarà la 53esima volta che le due squadre si affrontano nella massima serie (c'è pure un precedente in Serie B finito 1 a 1). 

Il risultato che manca da più tempo è il pareggio. Non esce sulla ruota di Genova tra le due compagini dall'11 marzo 2012 quando non giunsero reti pe run salomonico ed equo 0 a 0. Da quel giorno solo successi: quattro juventini e tre rossoblu. L'anno scorso il Genoa si impose 2 a 0 con la prima rete dal rientro in Liguria di Stefano Sturaro e quindi quella di Goran Pandev. Da registrare che tra i pali dei piemontesi giocava Mattia Perin. Vittoria ospite invece nella stagione precedente. Un 4 a 2 con la squadra genovese che si portava sul 2 a 0 in sette minuti grazie all'autorete di Pjanic e al raddoppio di Galabinov. La rimonta avversaria si concretizzava con le reti di Dybala, autore di una tripletta e Cuadrado. 

Dal 2014 si alternano le due squadre nelle vittorie al Ferraris. In quella stagione fu decisivo Luca Antonini al 94esimo, una rete giunta dopo che la partita aveva messo in risalto un Perin  in serata di grazia. Importante poi la vittoria del 2016, un 3 a 1 senza storie. Una doppietta di Simeone e un'autorete di Alex Sandro suggellavano un primo tempo assolutamente dominato dai padroni di casa. Nella ripresa il gol della bandiera formato da Pjanic su punizione. 

Complessivamente la Juventus è in vantaggio nelle vittorie a Genova sul Grifone, 22 a 19; i pareggi sono stati invece 11. 83 le reti segnate dalla Vecchia Signora, 68 quelle dei liguri.