Spadafora: "Campionato di Serie A? Non inizierà ad inizio maggio"

29.03.2020 11:31 di Franco Avanzini   Vedi letture
Fonte: la repubblica

Intervenuto sulle pagine di La Repubblica, il ministro Vincenzo Spadafora ha parlato ovviamente della situazione attuale nel mondo sportivo con tutte le competizioni ferme in qualunque disciplina incentrandosi principalmente sul campionato di Serie A che ancora non ha alcuna certezza sulla sua prosecuzione. Tante le proposte fatte e valutate nei giorni scorsi anch se di concreto non si è arrivati a nulla. 

Il ministro per le politiche giovanili e lo sport si è detto scettico sull'avvio del massimo campionato il 3 maggio come pareva esser stato paventato in settimana: "Il campionato il 3 maggio come data di avvio? Direi che è irrealistico. Le squadre di serie A hanno sbagliato a non fermarsi quando era il momento".

La decisione che potrebbe prendere fin da domani non lascia scampo a molte speranze: "Domani chiederò di prorogare il fermo delle competizioni sportive a tutto il mese di aprile ed estenderò la misura anche agli allenamenti. Bisogna ricordare a tutti come lo sport non sia solamente il calcio e che il calcio non è solamente la massima serie. Destinerò un fondi di 400 milioni di euro allo sport di base, alle squadre dilettantistiche che sono presenti sui vari territori nazionali che poi sono la base per far rinascere di fatto tutto lo sport in generale in Italia"