Ballardini: "Collaborazione, intensità, ordine e qualità per battere il Sassuolo"

08.05.2021 13:52 di Franco Avanzini   Vedi letture
Fonte: genoa channel

Il tecnico del Genoa Davode Ballardini ha parlato ai microfoni di Genoa Channel presentando la sfida contro il Sassuolo che si giocherà domani con fischio di inizio alle ore 12.30 allo stadio Luigi Ferraris: "Mancano quattro gare e domani sarà una partita importantissima". Grifone padrone del proprio destino: "Fare una buona partita e fare un buon risultato significherebbe avvicinarsi al nostro obiettivo".

Sassuolo in lotta per l'Europa: "Occorrerà concedere poco spazio a loro, dovremo giocare da squadra, avere grande collaborazione tra tutti, intensità ordine e qualità, ingredienti giusti contro una squadra che gioca a memoria". Loro vogliono fare 9/10 punti nelle ultime quattro gare, come deve interpretare la partita la sua squadra: "Il Genoa deve rispondere con una grande prestazione magari simile a quella fatta contro lo Spezia. Se però sarai quello di Roma contro la Lazio non avremo speranze".

Sulla lotta salvezza spiega: "La quota si è alzata visto che dietro ci sono squadre di livello elevato e la quota salvezza si è elevata. Il Genoa è padrone del proprio destino". Assenti Criscito e Biraschi in difesa qualcosa sarà rivisto almeno negli uomini oppure anche nel modulo? "A questo punto della stagione più che cambiare andremo avanti così salvo il fatto che ciò potrebbe accadere semmai durante la gara. Sostituiremo gli assenti ma la disposizione sarà sempre la stessa". Cento gare di panchina per il tecnico Ballardini ma anche 10 anni dal derby di Boselli: "Non c'è tanto spazio per pensare a quei momenti e le volte che mi son seduto sulla panchina del Genoa con grande onore ma anche tanto onere. Dovremo pensare alla partita contro il Sassuolo e soprattutto al raggiungimento dell'obiettivo"