Blessin: "Dobbiamo essere bravi a mettere in difficoltà il Venezia"

19.02.2022 13:15 di Franco Avanzini   vedi letture

Il tecnico del Genoa Alexsander Blessin è intervenuto in conferenza stampa presentando la sfida che i rossoblu disputeranno domani con fischio di inizio alle ore 15 contro il Venezia. Una partita assolutamente da non sbagliare, pena l'addio alle residue speranze di salvezza. Un mese di lavoro per il tecnico tedesco in seno alla società rossoblu: "Fare un bilancio non è semplice. E' stato fatto un gran lavoro con la squadra, adesso bisogna concentrarsi sui punti da fare. E' comunque positivo quanto avvenuto in seno alla squadra in queste ultime quattro settimane".

L'attenzione quindi vira sul giocatore che tutti stanno aspettando impazientemente, ovvero Amiri: "E' sulla buona strada, ha preso un virus ma si sta rimettendo in sesto. Direi che è pronto, oggi si è allenato con la squadra. Occorrerà però attendere la reazione alla seduta odierna prima di valutare bene se andarlo in campo e meno".

Una delle certezze è che la partita di domani sia fondamentale nel cammino verso la salvezza del Genoa, una gara che va preparata anche sotto l'aspetto mentale: "Tutte le partite sono come delle finali. C'è soddisfazione da parte nostra e dei nostri tifosi per come si è presentata la squadra. Talvolta però ci vuole anche un po' più di fortuna. Occorre sempre dare il massimo per tutti i novanta minuti come abbiamo fatto contro la Salernitana dove non abbiamo avuto quel pizzico di fortuna in più. I ragazzi si allenano sempre bene con molta concentrazione. La fortuna va cercata, non arriva da sola".

Potrà cambiare qualcosa tatticamente? "Dobbiamo pensare, io e il mio staff, a come aiutare la squadra a fare bene. Conosciamo il Venezia che spesso gioca a specchio con l'avversario ma possiamo reagire in maniera positiva, abbiamo varie possibilità per mettere in campo la squadra". Ma che gara sarà quella di domani? "Giocano su un campo molto stretto e hanno la fiducia dalla loro parte dopo la vittoria di Torino. Dovremo essere bravi a metterli in difficoltà. Dovremo fare meno errori possibili. Ci vorranno fiducia e coraggio".

Fermo per infortunio Bani, tornerà dalla squalifica un altro difensore, Ostigard: "Si è allenato bene e è una possibilità in più per me. E' importante avere giocatori con una certa mentalità ed altri creativi. Nelle ultime gare abbiamo recuperato molti palloni agli avversari. Sarà poi importante ripartire mettendo in campo la nostra qualità".

Dalla parte del Genoa ci saranno molti tifosi: "I tifosi ci hanno aiutato anche durate la gara contro la Salernitana ed è importante che continuino a farlo. Abbiamo tifosi meravigliosi"