Shevchenko: "Ho trovato un progetto importante qui al Genoa"

10.11.2021 15:05 di Franco Avanzini   vedi letture

E' la giornata di Andriy Shevchenko. Dopo il primo allenamenti svolto ieri al Centro Sportivo Signorini il neo tecnico del Genoa è stato presentato presso la Sala Corporate dello stadio Luigi Ferraris. Queste le parole che ha detto durante la conferenza stampa di presentazione: 

"È un momento molto importante per me e devo ringraziare  la 777 partnership per il progetto Genoa ed essere arrivato in Italia. Il Genoa è un club importante. Il mio obiettivo è quello di giocare in Serie A Il prossimo anno. Prometto di fare di tutto per raggiungere l'obiettivo".

"Mi ha convinto il progetto del Genoa. Abbiamo bisogno dei tifosi e so che non è facile giocare a Genova. I tifosi sono il dodicesimo giocatore e me ne sono accorto quando vestivo un'altra maglia"

"I contatti li ho avuti solo con Josh. È stata una lunga chiacchierata e a garanzia ho avuto che la squadra sarà rafforzata a Gennaio"

"I ragazzi sono disponibili e bravissimi. Dobbiamo lavorare per raggiungere una posizione migliore in classifica"

Intervento di Josh Wander che spiega:

"Abbiamo scelto Shevchenko dopo un progetto non preso alla leggera ma è un grandissimo nome in Italia. Non lo abbiamo preso per ol nome ma per il cervello che ha. Lavora molto con l'analisi dei dati e nessuno ci ha mai detto nulla di negativo su di lui. Abbiamo trovato in lui il pacchetto completo"

Tornando a Sheva:

"Italia paese importante nel mondo del calcio, lavorare con allenatori come Zaccheroni e Maldini è stato molto importante. È stimolante lavorare in questo paese"

"Più importante la salvezza della Coppa Italia e lavoriamo per questo"

"Io sono pronto ad allenare un club. Aspettavo un momento così.  C'è tanto da fare ma sono carico per fare bene"

"Ho sentito Galliani ma non ancora il presidente Berlusconi"

"Il Genoa è sempre stata una squadra aggressiva. Dobbiamo avere un giusto bilanciamento e in questo periodo ci alleneremo per essere pronti per affrontare le varie gare"

"Per vincere la paura bisogna aver mentalità giusta. I giocatori hanno grande voglia e con questa e una giusta struttura in campo possiamo fare bene"

"Prima di accettare questo incarico ho pensato a quando ero venuto con l'Ucraina"

"Pallone d'oro lo sono stato come giocatore ora voglio fare bene come allenatore"

"Stiamo guardando la squadra e ci sono una serie di cose che mi aiuteranno per avere le idee più chiare"

"Ho grande rispetto per Mourinho. Lo so che giocheremo contro la Roma ma rispetto tanto il loro tecnico"

"L'Ucraina è stata una squadra che non molla a mai e abbiamo giocato buone gare"

"Dobbiamo puntare ad avere la giusta mentalità"

"Starò molto al Centro Sportivo sinché le cose non migliorano"

"Questa squadre ha determinate caratteristiche e quindi capiremo quale modulo adottare. Si potrebbe pensare ad 4-3-3 oppure al 3-5-2"

"Il Genoa è il club numero uno in Italia"

Torna a parlare Wander:

"È chiaro che affrontiamo una nuova riformulazione del club. Il primo passo era trovare l'allenatore poi faremo cambiament che vanno fatti anche se non sono semplici"

"Vediamo del valore in questo progetto ma siamo investitori a lungo termine. Per questo il progetto a lungo termine. La serie A può tornare ad essere un progetto importante nel mondo"

Ancora Mister Shevchenko:

"Io ho un rispetto per Mourinho però dobbiamo giocarci contro. Il Genoa ora ha un progetto solido e la serie A è importante nel mondo e per me è un grande stimolo"

"Con i miei ex compagni del Milan li sento spesso. Grande merito di Ancellotti. Il nostro successo col Milan significa come queste ragazzi abbiano grandi valori"

"Bisogna fare un mix giusto tra preparazione atletica e esercizi sulla palla. Dobbiamo recuperare i tanti infortunati"

"Il legame con Tassotti è molto lungo ed è di grande amicizia reciproca"

"Abbiamo bisogno di voi tifosi. Vi aspettiamo numerosi al campo"