Genoa-Cosenza, il secondo tempo della sfida genovese (live)

06.03.2023 21:29 di Franco Avanzini   vedi letture

Finita 4 a 0 per il Genoa che torna solitario al secondo posto

Gara praticamente conclusa, si attende solo il fischio di chiusura

Ammonito Zilli per gioco scorretto

Esce Gudmundsson ed esordisce in Serie B il giovane Accornero

Ci prova Haps ma i suoi tre tentativi vengono sempre ribattuti dalla difesa avversaria 

Martino prende il posto di Rispoli

GOOOLLLL DEL GENOAAA segna Jagello al 34' con un preciso fendente dal limite dell'area, 4 a 0

Al 29' Micai salva in qualche modo sulla conclusione di Gudmundsson

Esce Sabelli per Hefti

Calò lascia il campo a Kornvig

Al 24' contropiede genoano con Frendrup che calcia e un difensore ribatte il tiro

Ancora un pallone in area del Cosenza con Micai che interviene bene ad anticipare Gudmundsson

Genoa che ora gioca sul velluto 

Cosenza che toglie Nasti e Venturi per Delic e La Vardera

Frendrup, Criscito e Jagiello entrano in campo al posto di Badelj, Sturaro e Bani

GOOOLLLLL DEL GENOAAAA al 14' con Puscas dopo una bellissima azione a cui hanno partecipato vari giocatori, 3 a 0

GOOOOOLLLLL DEL GENOAAA al 12' con Gudmundsson che servito da Badelj evita Micai e la mette in porta, 2 a 0

Gara più equilibrata adesso

Attenzione al Cosenza che si fa minaccioso sui calci d'angolo

Al 9' Strootman calcia, sfera deviata in angolo che va a fare la barba al palo

Ammonito Marras per gioco falloso

Buon intervento di Vogliacco n area su Zilli

Si riprende il gioco con la palla restituita al Genoa

Rimane a terra Rispoli dopo un contrasto con Haps, intervengono i sanitari per le cure del caso

Al 2' Strootman scucchiaia in area per Gudmundsson che viene però anticipato da un avversario

Cosenza che non può più pensare alla sola fase difensiva

Ora il via regolare

Pallone numero uno della ripresa toccato dal Genoa, partiti! Ma si deve ripetere

Un cambio tra le fila calabresi, entra Zilli ed esce Cortinovis

Genoa e Cosenza torneranno in campo a breve per la disputa del secondo tempo sul risultato di 1 a 0 per i liguri. A segno Dragusin di testa. Per il difensore è la terza rete stagionale. Grifone che ha condotto la frazione dall'inizio alla fine salvo un rischio quali allo scadere quando D'Urso colpiva un legno della porta difesa da Martinez di testa. Genoa comunque pericoloso anche cn Gudmundsson, Strootman e due volte Sabelli. Sotto tono nella prima parte di gara Puscas che nonè riuscito ancora a farsi vedere dalle parti di Micai. 


Altre notizie - Partita e pagelle
Altre notizie