Europeo 2020: uno sguardo agli ottavi di finale, chi passerà?

24.06.2021 18:20 di Franco Avanzini   Vedi letture

E' finita la fase a gironi dell'Europeo 2020, un campionato itinerante che sta toccando varie città del vecchio continente. Dopo le gare del girone F disputate ieri sera ecco che si conoscono tutte e sedici le squadre promosse, due per girone più le quattro migliori terze. Naturalmente si conoscono già gli accoppiamenti. Tabellone in stile tennistico con una parte alta ed una bassa. Quello che salta all'occhio è che la prima parte ha compagine davvero molto forti mentre la seconda sembrerebbe più facile con poche formazioni di grido. Ma ecco le sfide.

BELGIO-PORTOGALLO: un match sicuramente interessante, da una parte Lukaku e dall'altra Cristiano Ronaldo. Di fatto una sfida che mette di fronte la brillantezza dei belgi contro il possesso palla portoghese

ITALIA-AUSTRIA: Azzurri favoriti contro gli austriaci che non hanno grandissime individualità. Mister Mancini ha fatto un grande lavoro e agli occhi di tutti la compagine italiana è diventata una delle principali favorite al successo finale. Peccato si trovi nella parte di tabellone più ardua

FRANCIA-SVIZZERA: restano i favoriti numero uno i transalpini che però contro Ungheria e Portogallo hanno palesato qualche indecisione di troppo. Per gli svizzeri non c'è proprio nulla da perdere. potranno giocare con la mente sgombra

CROAZIA-SPAGNA: due squadre partite malino ma che si sono riprese dopo l'ultima gara. I giocatori a scacchi bianco e rossi hanno un Modric in più nel motore mentre le Furie Rosse contano su un impianto di gioco di tutto rispetto e buone individualità

SVEZIA-UCRAINA: nordici che hanno vinto meritatamente il loro girone e si pongono come una delle sorprese della manifestazione. Ucraini invece che hanno staccato il biglietto di fatto all'ultima curva quale quarta miglior terza della manifestazione. Obiettivo principale probabilmente centrato

INGHILTERRA-GERMANIA: è il big match della parte bassa del tabellone. Una partita che va al di là della semplice sfida su un campo di calcio. Gli inglesi sembrano stare meglio mentre i tedeschi devono ringraziare Goretzka sennò sarebbero già a casa

OLANDA-REPUBBLICA CECA: ad Amsterdam sognano un Europeo da primattrice e l'ottaco li pone contro un avversario temibile quanto si vuole ma certamente non alla loro altezza. Orange favoriti dopo una prima fase molto positiva nonostante un modulo che poco piace in patria

GALLES-DANIMARCA: Gareth Bale vuole trascinare più avanti i suoi ma il cuore e lo spirito di squadra dei danesi sono ineguagliabili come mostrato alla prima contro la Finlandia ed il grande incidente occorso a Eriksen