Zappacosta: "Paura per il fallo subito da Ribery; nel finale ci stava il rigore"

03.04.2021 18:26 di Franco Avanzini   Vedi letture
Fonte: genoa channel

Davide Zappacosta è stato uno dei protagonisti della partita pareggiata dal genoa contro la Fiorentina. Dal suo piede è iniziata di fatto l'azione che ha portato al vantaggio il Grifone, ha subito il fallo che ha portato all'espulsione di Ribery e allo scadere ha subito un fallo in area di rigore sul quale il Genoa ha protestato nei confronti dell'arbitro Maresca. Sulla fascia poi è stato un vero e proprio trattore, difficilmente fermabile. Zappacosta ha parlato a Genoa Channel toccando alcuni argomenti.

Sul fallo di Ribery dice: "Non lo ha fatto apposta e si è scusato subito. Ho avuto molta paura visto che era la gamba che si era infortunata. per fortuna poi sono riuscito a proseguire la gara sino alla fine". Sull'intervento finale in area di rigore, l'esterno ex Chelsea spiega: "Non mi piace fare polemiche, né tuffarsi e la dimostrazione è stata quando nel primo tempo Milenkovic mi ha dato un calcio da dietro ma io ho continuato senza cadere. Sul fallo in chiusura di gara ho sentito la botta da dietro. Possiamo sbagliare tutti e secondo me c'erano gli estremi per il rigore".

Un punto guadagnato sulla terz'ultima: "Buon punto ma dispiace per come si era messa la partita. Abbiamo cercato di portare a casa i tre punti provandoci anche se talvolta in maniera non lineare. Dispiace non esserci riusciti". Una grande prestazione per l'esterno: "Cerco sempre di dare il massimo. Loro molto aggressivi sono arrivati i primi caldi e non era semplice giocare ma io ho cercato di dare tutto come ho sempre fatto"