Gilardino elogia la determinazione della squadra dopo la vittoria contro la Salernitana

21.01.2024 20:33 di Radazione Genoa News 1893   vedi letture

Alberto Gilardino, allenatore del Genoa, ha rilasciato dichiarazioni al termine della partita contro la Salernitana. "Questa partita è merito del DNA che siamo riusciti a creare in questi mesi, in quest'anno, merito veramente dei ragazzi per la passione che ci mettono ogni giorno a venire al campo e anche in situazioni così difficili come è stata questa settimana", ha affermato il mister.

Il mister ha sottolineato la volontà della squadra di vivere all'interno dello spogliatoio, la capacità di saper soffrire e la mentalità instillata nel gruppo. Ha elogiato i giocatori per la loro partita monumentale, sottolineando la necessità di coltivare quotidianamente queste qualità.

Riguardo alla gestione del calcio di rigore, Gilardino ha spiegato: "Dello spogliatoio, le regole indirizzate da parte mia ad Albert erano chiare. Mateo non era incaricato di battere il calcio di rigore, quello conta è l'ottima partita, lavorando per la squadra".

Sulle difficoltà legate agli infortuni, Gilardino ha commentato: "Siamo riusciti a fare un'ottima settimana nonostante le carenze numeriche e gli infortuni. Abbiamo preparato la partita con cura dei dettagli, dimostrando il nostro impegno".

Infine, l'allenatore ha sottolineato l'importanza della prossima sfida contro il Lecce, evidenziando la necessità di rinforzi nella squadra: "Voglio il meglio per la squadra e per il Genoa. La società deve darci una mano, considerando le squalifiche e gli infortuni. Troveremo soluzioni e affronteremo la sfida con determinazione".


Altre notizie - La voce del Mister
Altre notizie