Juventus-Genoa, il primo tempo della sfida piemontese (live)

05.12.2021 20:40 di Franco Avanzini   vedi letture

Finisce il primo tempo senza recupero 

Al 45' Sirigu tiene in piedi il Genoa deviando un tocco dalla corta distanza di Morata

Genoa troppo lento con gli attaccanti che non si muovono proprio

Al 37' Sirigu fa una doppia parata praticamente sulla riga su de Light

Giallo per Luca Pellegrini per gioco scorretto

Al 32' testa di de Light, para Sirigu

Mezz'ora di gioco sempre con la Juve avanti 1 a 0 sul Genoa

Genoa molto basso che non prova minimamente a cercare qualche sortita offensiva

Al 26' doppio tentativo di Dybala, ribattuto da un difensore il primo, alto il secondo

Gara che non offre grandi emozioni sinora

Prima sortita di Ekuban al 20' che scende bene ma in area di rigore perde passo e palla

Tre minuti dopo calcio da fuori di Locatelli, pallone che si allarga troppo e va fuori

Al 15' Bernardeschi in area salta un avversario e calcia in diagonale, Sirigu si salva in qualche modo

Non riesce ad uscire dalla propria tre quarti il Genoa, grandissima pressione dei ragazzi di Allegri

Due minuti dopo calcio da fuori di Dybala, sfera a fondo campo

GOOOLLLLL DELLA JUVENTUS al 9' direttamente da calcio d'angolo Cuadrado manda la palla in fondo al sacco, 1 a 0

Al 7' Bentancur prima calcia, la difesa ribatte, sfera a Bernardeschi che calcia a sua volta mancando di parecchio la porta

Inizio con una pressione alta da parte del Grifone

Partiti! Prima palla per i liguri

Maglie classiche, in bianconero la Juve, rossoblu il Genoa, capitano è Valon Behrami

Squadre che hanno effettuato il riscaldamento sul terreno dell'Allianz Stadium dove a breve torneranno per iniziare la contesa. Arbitrerà la partita il signor Chiffi della sezione di Padova che in questa stagione 2021/2022 ha già arbitrato i rossoblu nella gara interna contro il Sassuolo terminata 2 a 2.

Ennesimo match quasi impossibile per il Genoa targato Andryi Shevchenko contro la Juventus del tecnico Massimiliano Allegri. Tante le assenze tra le fila rossoblu che hanno perso in settimana anche i centrocampisti Nicolò Rovella e Stefano Sturaro. Il grifone ha comunque l'obbligo di provarci contro una formazione che certamente non è nel suo migliore momento nonostante arrivi dalla vittoria esterna conquistata sul campo della Salernitana. Grifone che a Torino ha vinto solamente in due circostanze