La Lega Serie B organizza alcune iniziative contro la violenza sulle donne

19.01.2023 13:23 di Franco Avanzini   vedi letture

La Lega di Serie B organizza alcune iniziative per la prossima giornata, 21esima giornata, di campionato per sensibilizzare tutti contro la violenza sulle donne. La campagna è portata avanti da tutte le squadre del campionato cadetto assieme al Dipartimento della Pubblica sicurezza - direzione centrale Polizia criminale e all’Organismo Congressuale Forense.

Il presidente della Lega B Mauro Balata ha spiegato, al sito ufficiale Legab.it,  che:  "Non abbassare la guardia e attraverso lo straordinario veicolo comunicativo che è il calcio lanciare messaggi all’opinione pubblica affinché questo odioso crimine, che rappresenta una violazione dei diritti umani, sia definitivamente sradicato dalla nostra società. Ringrazio l’Organismo Congressuale Forense e il Dipartimento Pubblica sicurezza direzione centrale di Polizia criminale, da sempre in prima linea per contrastare con professionalità il fenomeno, per la loro attenzione nell’appoggiare le nostre iniziative".

I giocatori delle due squadre nella cerimonia pre-gara indosseranno al polso un nastro di colore rosso mentre sui led apparirà la scritta No alla violenza sulle donne con l’hashtag #BASTA che riprende la campagna che era stata lanciata nel 14esimo turno di campionato in occasione della giornata internazionale del 25 novembre quando si giocò con un speciale pallone rosso.  

I dati inerenti alla "violenza sulle donne" relative al periodo dal 1' al 15 gennaio 2023 parlano di 12 omicidi con 5 vittime donne uccise in ambito affettivo familiare, di queste 4 sono state uccise dal partner/ex partner. Conclude il presidente Mauro Balata: "Dati purtroppo inquietanti che danno una dimensione del problema e della necessità di proseguire con il massimo impegno per promuovere azioni di prevenzione e contrasto".