Genoa: Blazquez preannuncia una stagione rovinata

26.06.2024 08:02 di  Radazione Genoa News 1893   vedi letture

Una presenza fondamentale a We are Genoa su Tele Nord di Blazquez che ha dipanato – il giusto – gli eventuali dubbi su 777 Partner: “la proprietà al momento non è cambiata. Io parlo con Don Dransfield il CEO con cui devo rapportarmi e a cui chiedo ciò di cui ho bisogno. Io parlo di Genoa e non di ciò che accade al di sopra.”

Semplici e chiare parole, in inglese si direbbe (traducendolo) nessuna notizia, buona notizia. E in sostanza di questo si è trattato, su tutta la linea: società non c’è nulla da riferire, sul piano calciomercato si cerca di crescere ponderando vendite e acquisti. Insomma cosa che si sapevano già, ma a sentirsele ridire ci si tranquillizza.

Qualche notizia più interessante è trapelata sulla campagna abbonamenti che sarà accompagnata da una sorpresa. Il prezzo dovrebbe essere rialzato permettendo così, almeno a livello teorico/matematico, di avere più biglietti da vendere per singola partita.

Insomma su ogni singolo evento sarebbe più interessante avere la possibilità di vendere i biglietti che essere già coperti dagli abbonamenti.

La rincorsa al tutto esaurito dello scorso anno quindi non si ferma, ma si evolve, senza quel bramoso desiderio di abbonamenti che c’era stata dodici mesi fa. All’epoca era funzionale per dare un segnale forte alla città e al mondo calcio: il Genoa è tornato ed è una realtà carica di tifo. Adesso dopo questo posizionamento si passa alla nuova azione un po’ come tante società di un certo livello fanno. Si punta sullo spettacolo che ti assicura la tua squadra ogni domenica (magari si giocasse di domenica!) per vendere i biglietti. A questo si punta se si pensa in grande, se sai che farai un pessimo campionato cerchi di fare tutto e subito perché poi di biglietti non ne vendi.

Blazquez ha convinto un po’ tutti per le risposte che ha dato dimostrandosi pronto ed efficace anche su argomenti scivolosi.

C’è da aspettarsi quindi un ulteriore innalzamento dell’asticella, sempre sulla carta e con operazioni mirate, che possano portare frutti anche sul campo.

Il progetto è sempre ambizioso, i mezzi economici ci sono e la voglia di stupire rimane intatta come fin dal primo giorno.

Purtroppo si preannuncia una stagione rovinata, come quella appena trascorsa. Lo dicono in tanti tifosi, bisogna rendergliene atto…


Altre notizie - News
Il buongiorno21.07.2024 05:30
Il buongiorno
Il buongiorno20.07.2024 05:30
Il buongiorno
Il buongiorno19.07.2024 05:30
Il buongiorno
Il buongiorno18.07.2024 05:30
Il buongiorno
Il buongiorno17.07.2024 05:30
Il buongiorno
Il buongiorno16.07.2024 05:30
Il buongiorno
Il buongiorno15.07.2024 05:30
Il buongiorno
Il buongiorno14.07.2024 05:30
Il buongiorno
Il buongiorno13.07.2024 05:30
Il buongiorno
Il buongiorno12.07.2024 05:30
Il buongiorno
Altre notizie