Genoa-Sud Tirol, primo tempo della sfida del Ferraris (live)

08.12.2022 14:55 di Franco Avanzini   vedi letture

Finisce il primo tempo sul risultato di 0 a 0

Un minuto di recupero

Un paio di interventi in area contestati da parte dei Genoa prima un possibile fallo di mano e quindi un intervento su Gudmundsson

Giallo al tecnico del Sud Tirol Bisoli

Un attimo dopo cross di Sega per Crociata che da buona posizione calcia bene mancando il bersagli grosso di poco

Al 35' calcio da fuori di Sabelli, ci mette la testa Zaro e salva la sua squadra allontanando la palla

Il registro della gara non cambia, il Genoa non crea ma fa tanti passaggi soprattutto orizzontali e all'indietro, assente l'ultimo passaggio

Al 31' Coda di testa per Aramu che nonriesce ad impremere forza al pallone e per Poluzzi è facile bloccarlo

Ammonito Rover per gioco falloso

Sud Tirol ha tentato la prima controffensiva senza recar danno alla porta di Semper

Al 20' il primo tiro nello specchio della porta è di Jagiello, Poluzzi si allunga a deviare la sfera

Tanta buona volontà in casa Genoa, tanto possesso palla 

Al 12' la prima azione con Sabelli che di testa serve corto per Coda che la tocca mandando la sfera a fondo campo di poco

Punizione di Aramu per la testa di Dragusin anticipato da un difensore avversario

Otto minuti di passaggi ma ancora nessuna iniziativa offensiva

Ammonito Gudmundsson per gioco scorretto

Gudmundsson e Aramu alle spalle di Coda per un 4-3-2-1

Genoa che ha preso possesso della metà campo avversaria

Sud Tirol chiuso tutto dietro con un 4-5-1 di partenza

Partiti!

Grifone che si sistema sotto la Gradinata Sud, solito grande tifo. Il direttore di gara sta per iniziare

Squadre che hanno effettuato il riscaldamento in campo e che a breve vi torneranno per la disputa della gara. Arbitrerà il signor Giua della sezione di Olbia.

Il nuovo Genoa di mister Gilardino a caccia dei tre punti contro il Sud Tirol. La squadra bolzanina sta facendo benissimo in questa serie B ed è imbattuta da dodici giornate, ovvero dall'avvento del tecnico Bisoli in sostituzione di Greco, attuale vice allenatore, dopo un avvio negativo con tre sconfitte consecutive. Ma la squadra rossoblu deve guardare solo a se stessa e, dopo la sconfitta interna contro il Cittadella e l'esonero di mister Blessin, abbisogno di ripartire con il piede giusto per regalare ai propri tifosi una soddisfazione che manca da cinque turni ed in casa che si è verificata in una sola circostanza contro il Modena. La classifica vede ancora la squadra ligure al terzo posto anche se assieme ad altre formazioni ma la bagarre in quella zona è davvero elevata. Per questo oggi sarà importante giocare una partita gagliarda ed alla fine portare a casa i tre punti.