Genoa, una panchina per due, la situazione in attesa dell'ufficialità

06.08.2020 10:56 di Franco Avanzini   Vedi letture

La panchina del Genoa ha un comandante, Davide Nicola ma potrebbe realmente essere un comandante a tempo, un tempo oramai giunto praticamente al capolinea. Una salvezza conquistata all'ultima giornata partendo dall'ultimo posto potrebbe non esser servito a Nicola per rivedersi la prossima stagione alla guida dell società più Antica d'Italia.

Così i nomi per la sua successione sono oramai ridotti a tre visto che Leonardo Semplici, uno dei candidati, parrebbe destinato all'Udinese. I nomi sono quelli usciti in questi ultimi giorni. Uno è Rolando Maran che era appetito per la panchina genoana anche nelle scorse stagioni salvo poi non riuscire a centrare il colpo con il tecnico andato a Cagliari; l'altro è Vincenzo Italiano che ha portato ai play off lo Spezia e che sabato si giocherà il passaggio al successivo turno per il raggiungimento della Serie A. 

La candidatura di quest'ultima sembra arrivata in pole position anche se, con l'eventuale promozione degli aquilotti, non è neppure detto che il tecnico non possa non restare nell'estremo levante ligure. L'importante sarà però cercare di fare prima possibile per permettere al neo allenatore di poter lavorare assieme alla società nella costruzione della nuova rosa del Genoa per la nuova annata calcistica che, ricordiamo, ripartirà il prossimo 19 settembre.