Serie A, la situazione allenatori, squadra per squadra

29.05.2021 11:38 di Franco Avanzini   Vedi letture

Finito il campionato è il calcio mercato a salire alla ribalta. Giorno dopo giorno si susseguono i nomi di giocatori, più o meno conosciuti, scambi, trattative e via dicendo. Ma in questo periodo balzano alla testa le voci inerenti gli allenatori. Mai come in questa annata molte sono le squadre che hanno cambiato, o stanno facendolo, allenatore. Cerchiamo di fare un po' di chiarezza e vedere, squadra per squadra, quale sia la situazione ad oggi.

ATALANTA: Gianpiero Gasperini non ha rivali. Il tecnico di Grugliasco dovrebbe essere, a meno di sconvolgimenti dell'ultima ora, il tecnico che guiderà i nerazzurri anche per la stagione 2021/2022. Il condizionale è d'obbligo perché, saltato Conte all'Inter, la dirigenza meneghina potrebbe anche pensare all'ex genoano. E sarebbe un ritorno, in questo caso.

BOLOGNA: Sinisa Mihajlovic potrebbe traslocare dalla città emiliana. La destinazione, visto l'addio di Simone Inzaghi alla Lazio, potrebbe essere proprio la Capitale. A Roma l'attuale tecnico dei felsinei giocò tra il 1998 e il 2004. Per la sostituzione sono tanti i nomi in ballottaggio e sono quelli di Mazzarri, Ranieri, Gianpaolo, Di Francesco e Gotti.

CAGLIARI: raggiunta la salvezza mister Semplici sta ancora attendendo di sapere se sarà ancora lui il tecnico della prossima annata rossoblu. Juric e Ranieri sono i possibili sostituti.

EMPOLI: la squadra toscana neo promossa nella massima serie non dovrebbe variare il tecnico che sarà ancora Alessio Dionisi che tanto bene ha fatto nella serie cadetta.

FIORENTINA: il nome del nuovo allenatore per la stagione 2021/2022 è Gennaro Gattuso. Tutto è stato completato e l'ex allenatore del Napoli si porterà dietro tutto il suo staff che traslocherà quindi dalla Campania alla Toscana per una nuova avventura.

GENOA: nei prossimi giorni il presidente Preziosi ed il tecnico Ballardini si incontreranno e decideranno. Sulla carta non dovrebbero esserci problemi per ritrovare il mister romagnolo sulla panchina della società più Antica d'Italia ma con un Numero Uno come Preziosi tutto è obiettivamente possibile.

INTER: vince lo Scudetto ma, clamorosamente, il tecnico Antonio Conte viene di fatto liquidato. Al suo posto arriverà Simone Inzaghi che a sua volta si è liberato dalla Lazio. Si attende solamente l'annuncio ufficiale visto che la firma sul contratto dovrebbe già esser stata messa

JUVENTUS: una stagione è durata la permanenza di Andrea Pirlo sulla panchina della società più vincente d'Italia. Al suo posto è tornato Massimiliano Allegri che riaprire un ciclo vincente e possibilmente cercare nuovamente l'assalto alla Champions League

LAZIO: l'addio di Simone Inzaghi ha colto un po' tutti di sorpresa. I tifosi ne sono rimasti negativamente colpiti e lo stesso presidente Lotito non sembra averla mandata giù tanto facilmente. Si apre adesso la corsa alla panchina bianco-azzurra. In prima linea per la sua sostituzione ci sarebbe Sarri con il quale la dirigenza ha previsto un incontro. Gli altri nominativi più gettonati sono quelli di Mazzarri, di Mihajlovic e Italiano 

MILAN: niente da dire in casa rossonera. Stefano Pioli è ben saldo sulla panchina rossonera dopo l'ottimo campionato svolto e il secondo posto finale in classifica

NAPOLI: Rino Gattuso ha salutato la compagnia partendo per la Toscana assieme al suo staff. Per la prossima stagione è stato scelto Luciano Spalletti che tornerà su una panchina di una società dopo un paio di campionato d'assenza

ROMA: tutto deciso da tempo con Mourinho che ha preso il posto di Paulo Fonseca

SALERNITANA: il ritorno della massima serie ha un vero e proprio condottiero. Si tratta di Fabrizio Castori che evidentemente resterà in sella alla squadra campana

SAMPDORIA: l'addio di Claudio Ranieri è arrivato quasi come un fulmine a ciel sereno anche se era nell'aria da qualche tempo. Per il nuovo mister occorrerà aspettare ancora un po' di tempo anche se il nome di Marco Giampaolo è quello che circola maggiormente negli ambienti blucerchiati

SASSUOLO: ha già salutato la compagnia Roberto de Zerbi che è volato in Ucraina allo Shakhtar. Sulla panchina degli emiliani sono di fatto due i nomi più gettonati, quello di Giampaolo e quello di Italiano

SPEZIA: Vincenzo Italiano tra il si e il no. la sua permanenza in Liguria non è così certa ma neppure da escludere. Offerte per l'allenatore ne sono arrivate e ne arriveranno certamente. Toccherà peraltro allo stesso allenatore decidere se proseguire l'avventura spezzina oppure cambiare aria

TORINO: la salvezza è arrivata ma la panchina è cambiata. Davide Nicola non è stato confermato ed al suo posto è arrivato Ivan Juric che ha così lasciato il Veneto ed il Verona in particolare

UDINESE: Luca Gotti non sarà più allenatore della squadra friulana. Si è aperta la caccia al successore anche se piaceva, e tanto, Paolo Zanetti del Venezia. Lagunari promossi in Serie A e che hanno fatto scattare il conseguente rinnovo per altre due stagioni

VENEZIA: è l'ultima squadra promossa e completa il lotto delle 20 formazioni partenti nel prossimo campionato di Serie A. Paolo Zanetti, il suo condottiero, è stato riconfermato automaticamente  

VERONA: Ivan Juric ha salutato tutti accasandosi al Torino. Al suoposto ballano in due: Italiano e Tudor. La scelta arriverà nei prossimi giorni