Ballardini: "Possiamo creare problemi al Venezia, dovremo stare compatti"

30.10.2021 14:19 di Franco Avanzini   vedi letture

Il tecnico del Genoa Davide Ballardini ha parlato a Genoa Channel in vista della gara contro il Venezia di domani che si giocherà al Ferraris con fischio di inizio alle ore 15: "L'umore della squadra è buono dopo la gara contro lo Spezia contro cui non meritavamo di pareggiare. Siamo consapevoli di poter fare di più come squadra nel gioco".

Solo due punti in casa: "Dobbiamo giocare da squadra. Siamo squadra, facciamo belle partite ma se non abbiamo la forza di ognuno di loro diventa difficile. In casa abbiamo le porsene che ci spingono dall'inizio all'ultimo". Sul Venezia e sul loro punto di forza il tecnico dice: "Il punto di forza loro è la squadra, squadra forte, compatta, solida. Riesco a mettere in difficoltà chiunque. Noi abbiamo giocatori di spessore e dobbiamo essere altrettanto solidi, compatti e aggressivi e possiamo metterli in difficoltà come possiamo creare problemi a qualsiasi squadra"

Nucleo di giocatori che manca, situazione strana, quanto incide questo fatti? "Incide molto. Ora, secondo me, abbiamo le idee più chiare e le valutazioni sono più precise". 22 reti subite e 15 gol fatti con sei giocatori diversi: "Loro sanno che è fondamentale essere squadra. Abbiamo giocatori di valore, è fondamentale per noi fare di tutto per rendere la nostra squadra più solida e compatta ma anche aggressiva con più qualità".

Maradona avrebbe compiuto gli anni oggi: "Maradona, come prima Pelé o ora Messi, sono il calcio e se il calcio è seguito così è grazie a questi fuoriclasse. I bambini hanno questi giocatori come punti di riferimento e anche noi facciamo del nostro meglio, come giocatori, allenatori o dirigenti, per emularli"