Blessin: "Tifosi incredibili, ci hanno dato una grande carica"

08.09.2022 14:25 di Franco Avanzini   vedi letture

Il tecnico del Genoa Alexsander Blessin ha parlato in conferenza stampa presentando la gara di domani contro il Palermo che sarà giocata sul terreno del Renzo Barbera con fischio di inizio alle ore 20.30. Intanto uno sguardo alla gara pareggiata contro il Parma: "Vedendo le ultime cinque gare, compresa quella di Coppa Italia, quella col Parma è stata la migliore. Una buona prestazione anche se non abbiamo chiuso la prestazione, anche guardando le tre reti subite dobbiamo dire che sul primo è stata una spizzata mentre abbiamo dormito sulla terza loro segnatura. Sicuramente mi avreste chiesto se sono rimasto soddisfatto sui giocatori entrati, me li aspettavo più attivi. Forse ho sbagliato io e mi prendo la responsabilità. Chiaramente vedo gli allenamenti i premio i giocatori durante la gara ad esempio a Venezia Yeboah ha segnato questa volta non è andato bene, ma le responsabilità le prendo io. Se i giocatori non stanno bene li cambio visto che abbiamo una panchina lunga e forte. Con la panchina forte voglio sfruttare i cinque cambi".

Le emozioni dopo la festa che si era tenuta al Ferraris ieri sera per il compleanno del Genoa: "Siete incredibili, tifosi genoani. Siete i migliori fan del mondo, grazie per il vostro sostegno. Un palcoscenico straordinario, ci hanno caricato molto. Non vedo questa festa come una pressione ma una situazione che ci carica parecchio". 

Sul Palermo e sulla partita che si giocherà domani, mister Blessin commenta: "Arrivano da due sconfitte, giocheranno all'interno di uno stadio caldo e passionale. Noi dovremo giocare al nostro modo cercando di creare occasioni da rete. Il caldo e l'umidità potrebbero farsi sentire ma noi dobbiamo cercare di fare il nostro gioco". 

Assente Gudmundsson per squalifica e la situazione di Ilsanker: "Ilsanker si sta allenando bene, in settimana tornerà in gruppo. Speriamo che venga tolta qualche giornate ad Albert dopo la squalifica. Per sostituire Albert ho due nomi in testa, Portanova o Aramu. Ma quest'ultimo non è ancora in condizione ottimale. Tutti i tre giocatori arrivati si stanno allenando bene, hanno dei minuti nelle gambe". Sul portiere Martinez, l'allenatore dice: "Sono convinto ed ho fiducia nei due portieri. Essendo giovani hanno bisogno di giocare, sono due profili differenti. Martinez sta crescendo e sta facendo bene, bisogna dargli fiducia. Anche Semper comunque si sta allenando bene".

Coda si è sbloccato ma oltre alla rete crea pure spazio per i compagni: "Ho parlato proprio ieri con lui. E' importante che faccia gol ma che crei anche spazi vincenti per i compagni. Coda è un giocatore importante, aiuta la squadra, crea spazi ed è importante che si sia sbloccato"