Juventus-Genoa, Coppa Italia, il secondo tempo della partita (live)

13.01.2021 21:44 di Franco Avanzini   Vedi letture

Finisce 2 a 2 si va ai tempi supplementari

La conclusione del portoghese è centrale ma pure alta, nessun problema per Paleari

Ammonito Goldaniga per l'intervento falloso

Al 47' Goldaniga abbatte sul vertice sinistro dell'area Ronaldo, punizione pericolosa

Juventus a testa bassa per evitare i supplementari

Tre minuti di recupero

Al 44' bravo Bani ad anticipare Ronaldo in area di rigore

Entra Cristiano Ronaldo ed al suo posto esce Wesley

Al 39' Dumbravanu di testa in equilibrio precario manda fuori la sfera

Tutta avanti la Juventus alla ricerca del nuovo vantaggio

Genoa che ancora non ha effettuato alcun cambio

Ultimi 10 minuti di gara, partita in parità

Entra Rafia al posto di Portanova

GOOOOLLLL DEL GENOAAAA al 29' Melegoni da fuori area non da scampo a Buffon con un gran tiro da fuori area, 2 a 2 

Va avanti a sprazzi l'incontro con la sfera che viene giocata dalle due squadre che cercano di pungere seppur ragionando maggiormente e correndo meno

Scamacca e Czyborra mettono un po' in ansia la difesa avversaria con una buona azione che poi viene sventata da Bonucci

Fuori Chiellini e Demiral ed entrano Bonucci e Danilo nella Juventus

Juventus che attacca alla ricerca della terza rete

Al 17' Morata in contropiede calcia, un difensore tocca a sfera che finisce a fondo campo

Tre minuti dopo traversa di Pjaca con un tiro da fuori area dopo alcune finte interessanti su un avversario

Al 5' Morata pericoloso in area, evita Bani con un paio di dribbling e calcia Paleari libera in angolo

Ritmo meno alto rispetto alla prima parte di gara, Juventus che tiene palla e Genoa che attende il momento buono per controbattere

Partiti!

Il primo pallone della seconda razione di gara è per il Genoa

I padroni di casa tornano in campo con Rabiot al posto di Bentancur

Juventus e Genoa torneranno in campo a breve per la disputa del secondo tempo del match di Coppa Italia. Al momento il risultato è di 2 a 1 per la squadra di casa. In gol Kulusevski prima e Morata dopo, quindi Czyborra (il migliore del Grifone) di testa al 28' ha accorciato le distanze.