José Mourinho: "Non potevamo non vincere questa gara"

21.11.2021 23:40 di Franco Avanzini   vedi letture

Ha parlato a fine gara José Mourinho, tecnico della Roma, soddisfatto ovviamente, per il successo giunto grazie alla doppietta del giovane Felix: "Felix vuole imparare molto, vuole lavorare sino alla fine della stagione e non vuole perdere opportunità di stare con noi. Giusto che faccia quello che pensa, lavorare e crescere  con noi, in tranquillità.  La sua Nazionale avrà il prodotto finito". 

Un successo importante: "Se non avessi vinto sarebbe stata una grande frustrazione. Abbiamo giocato veramente bene. Il risultato importante per la classifica. Qualche risultato negativo non è un dramma. Volevamo questa vittoria per tornare all'Olimpico con una faccia diversa e affrontare la gara di giovedì in maniera diversa". Mkhitarian posizionato in campo in maniera diversa: "Sembrava che il giocatore fosse scarso per qualcuno. Dicevano anche che avesse litigato con me, invece la storia è diversa. Il lavoro della settimana non è andata nella spazzatura ma solo l'assenza di Cristante poteva creare problema. Ho pensato che giocare così con Miki è stato un bene. Giocare a Roma non è facile".

Zaniolo assente: "Non era lo schema che volevamo sviluppare, molto meno giocare a cinque. Abbiamo adattato El Shaarawy lì che non è un terzino. Troppi I problemi che avevamo. Il problema non è Zaniolo o altri giocatori. Sono contento per quello che abbiamo fatto vedere. Per me Zaniolo può giocare anche in avanti. Ho visto il Genoa  che si abbassava molto e quindi non era la gara per Nicola. Sicuramente giocherà quanto prima".