Genoa pagelle, Coda un attaccante ritrovato, difesa ancora imbattuta

16.01.2023 20:51 di Franco Avanzini   vedi letture

Queste le nostre pagelle dopo la gara serale del Genoa contro il Venezia

MARTINEZ voto 6.5: vola per mandare il pallone sulla traversa sulla conclusione di Crnigoj. Attento e puntuale anche nella ripresa quando è sempre attento 

HEFTI voto 5: fatica troppo nel tenere Haps che spesso gli scappa, non ci capisce molto e infatti viene sostituito al termine della prima frazione di gara (dal 1' s.t. Sabelli voto 6: qualche buona discesa e sulla destra tiene gli avversari senza troppa fatica)

BANI voto 6.5: non si prende grandi rischi contro avversari comunque propositivi, nella ripresa cerca il gol ma soprattutto salva sulla riga sull'ultimo tentativo veneto. Peccato per il giallo che gli farà saltare Benevento (anche se poi l'azione veniva fermata da un fallo su Martinez)

DRAGUSIN voto 6.5: un intervento importante su Haps in area di rigore dove prende il pallone evitando di abbattere l'avversario. Gioca a testa alta e mette in mostra buona predisposizione 

CRISCITO voto 6: la sua prima in campionato dopo il ritorno al Genoa è comunque positiva. nessuna sbavatura e una buona diagonale nel primo tempo per evitare guai grossi

FRENDRUP voto 6: combatte come sempre senza risparmiarsi e mette in mostra tanta attenzione. Giocatore che al solito non si smentisce mai, lavoro magari oscuro ma prezioso per la squadra

STROOTMAN voto 6: un po' nervoso, contesta spesso l'arbitro per qualche intervento che giudica regolare, alla fine si prende il giallo. Come sempre lottatore importante che riesce a togliere vari palloni agli avversari 

JAGIELLO voto 6: prova a cucire il gioco anche se, soprattutto nella parte finale di primo tempo, si eclissa un pochino non riuscendo a far salire la squadra (dal 1' s.t. Vogliacco voto 6: non si vede molto anche perché nella ripresa il Venezia attacca meno che nella seconda parte del primo tempo)

ARAMU voto 6: un tiro nel primo tempo pericoloso e un gol annullato per un millimetrico fuorigioco, sue le uniche vere occasioni della gara (dal 30' s.t. Yalcin voto 6: il suo assist di testa per Coda merita il voto perché è arrivato al momento giusto)

GUDMUNDSSON voto 5: si incespica sul pallone, raramente riesce a saltare l'avversario e non riesce ad essere l'uomo in più della squadra, serata sicuramente non positiva per l'islandese (dal 24' s.t. Sturaro voto 6: lottatore che al Genoa serve nella seconda parte di gara quando gli avversari sono più stanchi)

PUSCAS voto 5.5: fa quello che può, non riceve palloni giocabili e raramente riesce a proporsi in attacco dove peraltro non è troppo aiutato dai compagni (dal 24' s.t. Coda voto 7: gol partita, si fa trovare al posto giusto nel momento giusto. Attaccante ritrovato?)