Genoa pagelle, Sirigu tiene a galla la squadra ma l'attacco non punge

05.12.2021 23:00 di Franco Avanzini   vedi letture

Queste le nostre pagelle dopo la gara disputata questa sera all'Allianz Stadium contro la Juventus

SIRIGU voto 7: se il punteggio non è peggiore per il Genoa il merito è tutto il suo che salva in varie circostanze sulle conclusioni degli avversari, decisivo su Morata, Bernardeschi, Cuadrado e Dybala. Viene scavalcato da un super corner di Cuadrado e da un diagonale chirurgico di Dybala

BIRASCHI voto 6: limita molto Morata con il quale ingaggia un duello rusticano fatto di colpi e parole poco carine. Lo spagnolo non ci sta e si fa ammonire prima di essere sostituito da mister Allegri 

BANI voto 5.5: si fa saltare troppo facilmente dagli avversari, appare un po' arrugginito e non sempre preciso (dal 27' s.t. Vanheusden voto 6: non errori particolari)

VASQUEZ voto 6: combatte sulla sinistra vincendo qualche contrasto e perdendone altri, dalla sua parte gioca un Kulusevski che prova spesso a saltarlo non riuscendovi sempre

GHIGLIONE voto 5.5: troppo timido! Da un esterno come lui con un piede buono quando può crossare ci si attendevano maggiori discese sulla fascia ed invece si chiude dietro e raramente supera la linea di centrocampo

BEHRAMI voto 5.5:  gira a vuoto in mezzo al campo dove si fa sentire a parole ma raramente con interventi mirati sul pallone (dal 14' s.t. Galdames voto 5.5: entra giocando in punta di piedi e di certo il suo modo di aver approcciato alla sfida non sarà certo piaciuta al tecnico ucraino)

TOURE' voto 5: non si vede praticamente mai e manca un pallone volante nella propria tre quarti in maniera quasi imbarazzante (dal 14' s.t. Portanova voto 5.5: confusionario non riesce a trovre la giusta posizione in campo)

HERNANI voto 5.5: parte bene e sembra in palla poi si spegne e nella ripresa si vede davvero poco, la sua lentezza è proverbiale e gli avversari lo saltano agevolmente praticamente sempre

CAMBIASO voto 6: ci mette volontà e corsa anche se ha perso un po' lo smalto dei bei giorni Di cert aveva contro clienti non propriamente semplici (dal 40' s.t. Melegoni voto s.v.)

BIANCHI voto 4.5: non tocca praticamente palla e gira a vuoto per tutto il tempo che è rimasto in campo (dal 14' s.t. Pandev voto 5.5: non poteva fare granché contro Chiellini e soci)

EKUBAN voto 5: rispetto al compagno di reparto si muove di più e tocca qualche sfera di più ma alla fin fine combina nulla in avanti ed un centravanti dovrebbe avere il portiere avversario nel mirino, lui invece spesso gira alla larga dall'area di rigore