Mihajlovic: "Complimenti ai tifosi del Genoa per aver tifato nonostante la B"

21.05.2022 19:57 di Franco Avanzini   vedi letture

Un successo che chiude una stagione in chiaro-scuro per il Bologna con l'obiettivo parte destra della classifica mancato ma con il lancio di molti giovani da parte del tecnico Sinisa Mihajlovic centrato. Proprio da quest'ultima cosa parte la conferenza stampa di fine gara che ha regalato tre punti contro il Genoa: "Avevamo sette elementi della generazione zeta e mi pare non si sia vista alcuna differenza. Quest'anno non abbiamo centrato tutti gli obiettivi ma questo per colpa nostra. Abbiamo però lanciato tanti giovani. Sono contento per i tre punti perchè abbiamo affrontato una squadra che voleva vincere a tutti i costi. Voglio fare i comolineti ai tifosi: ai nostri per averci sostenuto e a quelli del Genoa perchè non è da tutti i giorni cantare e incitare la squadra per 90 minuti nonostante una sconfitta e una retrocessione in Serie B e lo dico essendo un pochino sampdoriano".

Sul futuro prossimo Mihajlovic dice: "La settimana prossima parleremo col presidente. Io però continuo a lavorare come se stessi qui ancora dieci anni ma anche come se dovessi andare via domani". Stagione positiva o no quella che si è conclusa oggi per il Bologna? "Occorre capire cosa ci sia nel bicchiere, meglio mezzo bicchiere di vino buono o mezzo bicchiere d'acqua? Nel calcio si può far sempre meglio ma si può fare anche peggio. Con tanti giovani in campo è così. I giovani commettono errori ma il gioco ne vale la candela perché per una squadra come la nostra è importante valorizzare e lanciare i ragazzi".