Ballardini: "Cuore, testa, gambe e idee chiare così si affronta un derby"

02.03.2021 14:26 di Franco Avanzini   Vedi letture
Fonte: genoa channel

Il derby si avvicina, domani sera alle ore 20.45 allo stadio Ferraris andrà di scena la stracittadina genovese. Ecco dunque la presentazione fatta dal tecnico rossoblu Davide Ballardini a Genoa Channel partendo dai quattro confronti già giocati dallo stesso allenatore e, parafrasando MasterChef, regalando un po' a tutti gi ingredienti giusti per preparare la partita. Ridendo il tecnico dice: "Di certo non so cucinare ma nel caso specifico della partita gli ingredienti sono cuore, testa, gambe, idee chiare, tanta corsa fatta coi tempi e gli spazi giusti. Questo è quello che devi metterci con le qualità. Noi pensiamo di vare dei ragazzi con grandi qualità".

La gara contro la Sampdoria una tappa all'interno di un percorso intrapreso dall'arrivo del mister oppure la si può definire una tappa a se? "Ci sono le partite e poi c'è il derby. Le partite sono tutti impegnative; il derby è la partita delle partite. E' diversa, ci tieni a far bene sempre ma qualcosa in più vorresti metterlo nella gara di domani".

Doppia sconfitta per le genovesi nell'ultimo turno di campionato: "Mi aspetto una bella partita perché sia noi che loro abbiamo dimostrato di saper fare belle prestazioni, sarà molto combattuta ed intensa e una squadra vorrà prevalere sull'altra in tutti i modi. Sarà bella, entusiasmante e ricca di agonismo". La classifica è al momento tranquilla ma tutte le squadre fanno punti: "E' vero - prosegue Ballardini a Genoa Channel - Ma è anche chiaro che noi abbiamo una posizione di classifica e loro un'altra. La classifica per ora è questa, dobbiamo aver chiaro quello che spetta a noi e siamo concentrati sulla nostra graduatoria".

Un pensiero sul tecnico sampdoriano Ranieri: "Ha tanta esperienza e buon senso oltre che bravura. Però penso al nostro e per quanto ci riguarda abbiamo portato idee, allenamenti, scelte, con un rapporto sincero coi giocatori. La tranquillità è un lusso che ti devi guadagnare e conquistare ogni giorno. Parlare di portare serenità e tranquillità non ha senso; il lusso è riuscire ad averla dopo tutto quello che c'è stato".

Primo derby per mister Ballardini con lo stadio vuoto. Il suo pensiero: "Intanto il mio pensiero va alle persone che ci vogliono bene e che non possono essere assieme a noi per condividere con noi tutto quanto accadrà in campo. Mi dispiace questa situazione, abbiamo tante persone che ci vogliono bene e sentiamo la responsabilità del fatto che non ci saranno. Sarebbe stato bello averle vicino a noi".