Shevchenko: "Dobbiamo compattarci e lavorare in vista del derby"

05.12.2021 23:16 di Franco Avanzini   vedi letture

Finita la sfida di Torino contro la Juventus, il tecnico del Genoa Andryi Shevchenko ha parlato ai microfoni di DAZN commentando lo 0 a 2 subito: "Abbiamo cercato di stare in partita. Oggi la squadra ha messo impegno. E' stato difficile anche mettere i giocatori in campo. Non abbiamo creato niente, potevamo fare meglio soprattutto nella ripresa". Cambierà qualcosa nel derby come modulo? "Al momento abbiamo deciso di giocare così. Non recuperiamo nessuno. Abbiamo perso anche Rovella, Sturaro e Badelj. Vediamo domani se qualcuno rientrerà dagli infortuni. Cercheremo di fare il massimo nel derby".

Maggior coraggio il Genoa l'aveva dimostrato nella partita contro il Milan, con due attaccanti come Bianchi ed Ekuban però che non hanno fatto molto: "Abbiamo cercato di provare a far giocare vicini i due attaccanti. Ma abbiamo fatto fatica. Appena alza la pressione la squadra avversaria facciamo fatica. Ekuban e Bianchi hanno poca esperienza, soprattutto Bianchi che ha giocato poche gare in Serie A. Dobbiamo lavorare e cercare di migliorare. Abbiamo cercato di mettere qualche schema per mettere in difficoltà la Juve".

Come si fa ad essere fiduciosi per restare nella categoria: "Bisogna aspettare il rientro degli infortunati. Senza di loro è dura. Speriamo di recuperarli e metterli in forma". Con Pandev ha trovato qualche giocata in più in attacco: "Cerchiamo di gestire al meglio Pandev e per il derby decideremo alla fine se farlo partire dall'inizio o meno". Cosa dirà ai giocatori domani: "Che dobbiamo credere. Sapevamo che il calendario era difficile. Dobbiamo compattarci, aiutarci ed andare avanti". 

Derby delicatissimo per le due squadre: "Sarà il mio primo derby. Ho sentito i tifosi che parlano di quanto il derby sia particolare"