Genoa pagelle, senza attacco non si va da nessuna parte

15.05.2022 17:20 di Franco Avanzini   vedi letture

Queste le nostre pagelle dopo la gara di questo pomeriggio giocata allo stadio Maradona contro il Napoli

SIRIGU voto 6: non può nulla sulle tre reti subite, cerca di tenere su la squadra ma contro Insigne, Mertens e Osimhen di oggi c'era poco da fare

HEFTI voto 6: sulla fascia alterna cose buone ad altre meno positive. Lo svizzero comunque ha pure clienti non semplici sulla sua strada, una su tutti Insigne (dall'11' s.t. Hernani voto 6: prende in mano il centrocampo ma è suo il fallo di mano in area che di fatto regala la chiusura della gara col raddoppio di Insigne)

BANI voto 5.5: sulla prima rete non chiude su Osimhen restando fermo assieme ad Ostigard, un errore di valutazione che costa parecchio al Genoa

OSTIGARD voto 5.5: la rete che sblocca la gara vede il difensore genoano non accorgersi dell'arrivo dell'attaccante avversario, una pecca che rovina una gara tutto sommato sufficiente

CRISCITO voto 6: volto tirato a fine partita, lui genoano vero non riesce a regalare la permanenza in Serie A alla sua squadra. Volerà in Canada ma il cuore resterà rossoblu 

BADELJ voto 6.5: 23 minuti d gara giocati cn buona lena e con buon costrutto. Peccato per l'infortunio perché pareva in un buon momento avendo approcciato bene la sfida (dal 23' p.t. Frendrup voto 5: praticamente non si vede, viene surclassato dagli avversari, partita anonima e senza alcun spunto) 

GALDAMES voto 5: troppi contrasti persi in mezzo al campo e pochi palloni serviti con buone idee, prestazione insufficiente (dal 30' s.t. Melegoni voto 6: un contropiede lo porta avanti a gara chiusa ma viene frenato dagli avversari)

GUDMUNDSSON voto 5.5: parte bene conquistando buoni palloni ma alla distanza sparisce dal campo dimostrandosi troppo leggerino rispetto ai centrocampisti avversari che in pratica lo tagliano fuori dalla partita (dal 29' s.t. Destro voto 5: entra ma neppure ci si accorge della sua presenza)

AMIRI voto 6: una conclusione nel primo tempo, cerca di regalare palloni ai compagni ma le sue idee vengono smorzate dalle poche capacità tecniche dei compagni, peccato non aver visto il "vero" Amiri che stava finalmente entrando in forma dopo l'iniziale periodo

PORTANOVA voto 5: troppo lento di testa quando ha le palle buone per segnare, nel primo tempo ci pensa troppo, nella ripresa calcia addosso ad Ospina. Sicuramente non lesina mai in corsa e volontà ma sotto porta non ha il guizzo giusto (dall'11' s.t. Ekuban voto 5: ingresso assolutamente incolore di un giocatore che ha sempre cercato, pur coi suoi limiti, di battersela sempre con tutti gli avversari)

YEBOAH voto 5: è troppo leggero in avanti e Koulibaly in compagnia di Rrahmani se lo mangiano agevolmente. Giocatore che non ha segnato neppure una rete dal suo arrivo. Forse non maturo per la nostra Serie A